L’Asparago, un ortaggio noto già ai tempi degli egizi e poi dei greci, per le spiccate proprietà medicamentose. Protagonista indiscusso, re delle tavole primaverili, nei pressi di Merano
postato da espertabenessere il 14/02/2011
Categoria: Eventi - tags: asparagi + asparago + degustazione asparagi + hotel merano + hotel rosenbaum + merano
degustazione asparagi

L’Asparago, un ortaggio noto già ai tempi degli egizi e poi dei greci, per le spiccate proprietà medicamentose. Una delle leccornie protagoniste delle tavole e dei triclini dei romani. Una meraviglia per lo stomaco, come citò Catone. Protagonista indiscusso, re delle tavole primaverili, nei pressi di Merano.

 

Siamo a Nalles, più precisamente, in una delle zone di produzione più famosa e di miglior tradizione. Dove la passione del sig. Pristinger, padrone di casa dell’Hotel Ristorante Zum Rosenbaum, l’abbondanza di acqua, il terreno sabbioso ed il clima mite hanno saputo fare di questa pianta spontanea, una delle varietà più prestigiose esistenti.

 

Ad accoglierci il sorriso gentile e sincero di Marion Pristinger. Dopo lo stuzzichino di benvenuto ed un fresco e profumato cocktail, a base di fragole fresche, nel launge bar Luis Trenker, ecco le squisite proposte della Casa, per la serata di degustazione degli asparagi: Salmone affumicato riempito con formaggio fresco alle erbe e asparagi marinati, crema di sedano e asparagi con schiuma di tartufo, Gnocchi di aglio orsino su ragout di asparagi…

pausa con Sorbetto di Passions Fruit…

il secondo è una Sella di vitello con crosta di limone jus al rosmarino, duello di asparagi e patate alle erbe.

 

Questo il biglietto di presentazione di una indimenticabile serata.

 

L’ambiente è romantico, accogliente, di stile inconfondibile.  Risate e piacenti sorrisi soddisfatti fanno da cornice e scandiscono il tempo ed i colori di ogni menù. Una degustazione tutta ispirata ai valori della tradizione, alla semplicità, alla genuinità dei prodotti utilizzati.

 

Sono le materie prime il segreto della nostra buona cucina, ci dice Marion, i mesi ideali per consumare il prodotto fresco sono aprile e maggio. Il sapore è delicato, ma al tempo stesso gustoso e stuzzicante. Tenero e privo di fibrosità.

 

Raffinato e profumato l’abbinamento con il tartufo della crema. Un trionfo gli gnocchi di aglio orsino. Addirittura spettacolare la tenerissima sella di vitello, tanto da meritare il bis!

 

Purtroppo non c’è spazio per il dessert, si dice a tavola, ma quando arriva la  Crema Catalana con ragout di fragole e balsamico, non si tira indietro nessuno.

Dalle vetrate della sala dell’Hotel   Zum     Rosenbaum si ammira un bel cielo stellato.

 Le candele accese lasciano intravvedere il parco, curato nei dettagli.

 

Il signor Pristinger ci racconta che le virtù dell’asparago non si esauriscono a tavola. Note sono le sue proprietà diuretiche, toniche e disintossicanti, dovute ai suoi pochi grassi e zuccheri, alle vitamine e minerali.

 

Quindi una degustazione attenta alla linea, se non eccedete con il loro ottimo vino profumato o con le digestive grappe al cirmolo!

 

 

Un consiglio. A fine serata prendetevi il lusso di rilassarvi completamente prenotando una Stanza delle Rose, per sogni d’oro cosparsi di fiori o la Suite Cirmolo, il Re delle Alpi, il cui profumo vi accompagnerà mentre vi addormentate…

 

PRENOTA LA CENA ASPARAGI 2011!

Settimane degli asparagi

 

Dal 09 aprile al 15 maggio 2011

•Flute di prosecco doc di benvenuto.
•Camminata educativa attraverso il nostro campo di asparagi
•Menu degustazione a base di asparagi.
•Ogni giorno golosità a base d'asparagi raccolti dal nostro campo.
7 giorni a partire da Euro 435.00 a persona in camera delle rose.

 

Fonte: http://www.rosenbaum.it/it/specialita-culinarie/degustazione-asparagi.html