Uno degli eventi in programma per la festa più colorata dell'anno è il famoso “carnevale ladino” in Val di Fassa  

Gli antichi rituali del Carnevale Ladino

State cercando su internet "eventi carnevale 2011 in Trentino"? Una delle manifestazioni in programma per la festa più colorata dell'anno è il famoso “carnevale ladino” in Val di Fassa: di antiche origini, è annoverato tra i più importanti e caratteristici riti stagionali delle Dolomiti e dell’intero arco alpino. I membri, tutti volontari, partecipano attivamente al carnevale sia come maschere guida e attori protagonisti che come aiutanti, allestitori di palchi improvvisati e scenette, nonché collaboratori nella preparazione dei costumi. Buona parte degli abitati di Dèlba (Alba) e Penìa, Comune di Canazei (Trento), sono impegnati e prestano parte del loro tempo all’attività dell'associazione che si occupa di questa festa. Accanto alle maschere, ai costumi, alle figure nascoste, un ruolo determinante viene offerto dalle mascherèdes: piccoli e burleschi pezzi teatrali di un atto che un gruppetto di attori improvvisati recita per 4 o 5 volte durante l’intero periodo di carnevale. Le recite vengono presentate in lingua ladina così come tutte le formule ed i rituali appartenenti ai rispettivi ruoli delle maschere-guida. Le maschere sono tutte rigorosamente in legno, pezzi unici normalmente ricavate dal cirmolo e dipinte con colori ad olio. Qualche tempo fa solo pochi mascherai erano in grado di produrre con continuità e fantasia le maschere del carnevale ladino ma negli ultimi anni, grazie alla disponibilità e alla sensibilità di qualche scultore o decoratore/artista locale, la scuola del fare a mano ha ripreso a crescere seguendo i metodi della tradizione e della continuità. Insomma, una vera vacanza benessere in Trentino deve risultare un toccasana anche per lo spirito; non perdete l'occasione per partecipare a questa manifestazione tipica della Val di Fassa.