Comprare un nuovo gioiello, magari in una gioielleria online, è sempre una gioia immensa. Anche perché in internet puoi risparmiare. Tuttavia spesso abbiamo delle cose preziose già a casa e non...

Gioielleria Online: le Più Affidabili

postato da SusannaPozzi il 08/08/2017
Categoria: Utilità - tags: gioielleria online

Comprare un nuovo gioiello, magari in una gioielleria online, è sempre una gioia immensa. Anche perché in internet puoi risparmiare. Tuttavia spesso abbiamo delle cose preziose già a casa e non sappiamo di averle. O non sappiamo quanto siano preziose. Se ti stai chiedendo se quel vecchio set di tè valga probabilmente una fortuna, in questo articoli ti insegneremo qualche trucco per capire se quello che sembra argento è davvero argento.

 

Vero Argento o Silverplate?

La placcatura d'argento è stata creata come un modo economico per le persone che non potevano permettersi l’argento Sterling di poter ancora godere della bellezza del metallo luccicante.

Se un oggetto è veramente l'argento sterling - che è comunemente denominato argento "reale" o argento solido - sarà stampato con uno o più dei segni che elenchiamo di seguito in qualche parte dell’oggetto (di solito sul fondo):

Le scritte che troverete incise sono:

·         argento sterling

·         925 (o numero maggiore)

·         Il marchio del leone

Se nessuno di questi elementi è sull'articolo, probabilmente hai un pezzo placcato in argento, poiché è molto raro che un elemento prezioso di vero argento non abbia alcun segno distintivo.

Gli oggetti placcati argento sono spesso, ma non sempre, contrassegnati come tali:

·         Placcato

·         EP (elettrolita)

·         EPNS (argento nichelato galvanizzato).


I Diversi Gradi dell’Argento

Ci sono diversi gradi di argento, ciascuno basato sulla percentuale del contenuto argentato dell'articolo. (Non è affatto raro che un metallo prezioso come l'argento sia combinato con un altro metallo - creando una lega - perché l'argento puro da solo è abbastanza morbido.)

Le percentuali di purezza sono espresse in decimali, composte di almeno tre cifre e devono essere contrassegnate sul pezzo con un marchio stampato.

Adesso andiamo ad elencare alcuni gradi tra i più comuni dell’argento per comprendere che tipo di argento è:

·         999: forma più pura disponibile - puro argento, argento fine, argento da investimento

·         958: Argento Britannia, prodotto dal 1697 al 1720

·         950: Argento Sterling, di solito si trova in pezzi antichi e argento dalla Francia

·         925: Argento Sterling tra i più comuni

·         835: Una miscela d'argento europea comune

 

Come Testare la Qualità dell’Argento

Un modo definitivo per scoprire se hai qualche pezzo in argento sterling o argento fine è quello di portarlo a un professionista: un gioielliere o uno che vende e compra oro e argento.  Il test che comunemente eseguono gli specialisti davanti ai nostri occhi è quello dell’acido nitrico. Bisogna raschiare un po' di metallo in un punto non visibile e poi applicando una goccia di acido nitrico.

Altrimenti, a livello professionale, un altro metodo consiste nel sottoporre il pezzo alla fluorescenza dei raggi X (XRF), che non danneggerà i pezzi d'argento, ma può causare qualche danno al portafoglio.