L’utilizzo di farmaci per fini ricreativi è un problema serio tra gli adolescenti e i giovani. Studi nazionali dimostrano che un adolescente ha più probabilità di fare abuso di farmaci che di...
foto di mondo libero dalla droga,

L’utilizzo di farmaci per fini ricreativi è un problema serio tra gli adolescenti e i giovani. Studi nazionali dimostrano che un adolescente ha più probabilità di fare abuso di farmaci che di droghe illegali.

Venerdì 21 febbraio i volontari Mondo libero dalla droga della Romagna, proprio per arrivare ai giovani prima che inizino a farne uso. L’iniziativa di distribuzione di opuscoli informativi sugli antidolorifici si terrà a Sarsina.

Molti adolescenti pensano che i farmaci siano sicuri perché vengono prescritti dai dottori. Ma assumerli per scopi non medici, per sballarsi o per “auto-curarsi” può essere pericoloso e creare assuefazione tanto quanto assumere droghe illegali.

Questo è il vero problema sociale: siamo di fronte ad una cultura biochimica, una cultura della sostanza, proprio come osservò l’umanitario L. Ron Hubbard, dove le droghe o i farmaci prescritti vengono assunti con una tale leggerezza da indurre le persone a farne uso anche a scopi ricreativi.

L’assunzione di farmaci può causare problemi di salute molto seri. Questo è il motivo per cui vengono presi solo sotto supervisione medica. Ma, anche in questi casi, devono essere strettamente controllati per evitare dipendenza o altri problemi.

Molte pillole sembrano uguali. È estremamente pericoloso assumere una pillola di cui non sei certo o che non è stata prescritta a te. Le persone hanno reazioni diverse ai farmaci, a causa della diversa struttura chimica del loro corpo. Un farmaco che andava bene per una persona potrebbe essere molto rischioso, o addirittura fatale, per qualcun altro.

I farmaci sono sicuri solo per gli individui a cui sono stati prescritti e per nessun’altro e non lo sono certamente per coloro che li usano a scopo ricreativo.

Scopri la verità sui farmaci prescritti prima che sia troppo tardi.

Per ulteriori informazioni www.noalladroga.it oppure telefonare allo 0544/30080

Fonte: http://www.noalladroga.it