Il caso alternativo alla classica elezione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS) è invece la designazione. La designazione del RLS deve avvenire in tutte quelle realtà...

Formazione periodica RLS: designazione ed aggiornamento del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

Il caso alternativo alla classica elezione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS) è invece la designazione. La designazione del RLS deve avvenire in tutte quelle realtà lavorative ove siano state costituite le rappresentanze sindacali. In questo caso la scelta del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza aziendale avverrà direttamente all'interno delle rappresentanze stesse senza alcun tipo di elezione a scrutinio segreto.

Nel caso in cui il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS) dovesse ricevere una nomina oppure una designazione senza aver frequentato preventivamente un corso utile ai sensi della normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro si dovrà sottoporre il RLS al corso RLS della durata minima di 32 ore o comunque della durata eventualmente stabilita dal proprio contratto collettivo nazionale di riferimento che potrebbe eventualmente stabilire una durata differente per quanto riguarda la formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

Il RLS dovrà poi essere sottoposto ad un corso aggiornamento RLS la cui durata è variabile in funzione del numero di lavoratori presenti in azienda e che è generalmente stabilita in quattro ore per le aziende che contano dai 15 ai 50 lavoratori mentre è stabilità in otto ore per le aziende che contano oltre 50 lavoratori.

Stando allo stato attuale non vengono definiti i contenuti necessari per un aggiornamento formazione RLS ma semplicemente viene ricordato che il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza deve essere sottoposto ad una formazione periodica in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Resta implicito che tematiche dovranno comunque essere connesse alla sicurezza sul lavoro.