L’ultima direttiva approvata ha posto il limite dei pagamenti mobili, portandolo da 15 euro fino a 150 euro, concedendo di fornire tale servizio anche a operatori diversi dalle banche.Questa e' la...

Finalmente i pagamenti tramite cellulare...al via dal 2010

postato da Benedetto il 03/01/2010
Categoria: Attualità - tags: cellulari + pagamenti + poste italiane + tecnologia
pagamenti col cellulare

L’ultima direttiva approvata ha posto il limite dei pagamenti mobili, portandolo da 15 euro fino a 150 euro, concedendo di fornire tale servizio anche a operatori diversi dalle banche.Questa e' la tecnologia studiata nei laboratori dell’RfidLab dell’Università La Sapienza di Roma.Sarà il 2010 l’anno del boom per i pagamenti mobili. Adesso gli operatori stanno ultimando la fase di rodaggio, spiega Carlo Maria Medaglia direttore di RfidLab, aggiungendo “…nell’immediato si diffonderanno i sistemi per gestire il conto corrente via cellulare. Nel corso del 2010 diventerà comune pagare biglietti di mezzi pubblici con il telefonino. Per ultimi, partiranno i servizi per acquistare prodotti nei negozi”.Questa tecnologia è già disponibile con Poste Mobile per conti delle Poste Italiane e con Noverca per Banca Intesa. Le Poste inoltre offrono la possibilità di scambiare denaro tramite cellulare. Nello stesso campo anche CartaSì si sta affacciando con soluzioni che permettono di pagare un parcheggio o dei film su Sky tramite sms.

La vera novità per il futuro consisterà però nella possibilità di pagare semplicemente avvicinando il cellulare ad un lettore Pos. Questa modalità è presente in Giappone e in fase di testing su alcuni mezzi pubblici milanesi che permettono il pagamento delle tratte con cellulari come il Nokia 6126.

Chissà se un giorno non faremo più la fila alle casse dei supermercati, entrare al cinema, pagare il caffè al bar e fare il pieno di benzina e tanto altro avvicinando semplicemente il cellulare alle casse!