Recensione del film Benvenuti al sud
postato da foscodelnero il 14/03/2011
Categoria: Cinema - tags: attori + attrici + benvenuti al sud + cinema + claudio bisio + dvd + film + giu al nord + luca miniero + regista

Recensione del film Benvenuti al sud

 

 

Benvenuti al sud è il remake italiano dell'originale film francese Giù al nord, che ha spopolato in madrepatria riscuotendo buon successo anche nel resto del mondo.

In cabina di regia Luca Miniero, mentre gli intepreti principali sono Claudio Bisio, Alessandro Siani, Angela Finocchiaro, Valentina Lodovini e Giacomo Rizzo (questi ultimi due già recensiti ne L’amico di famiglia).

Tra l'altro, in Benvenuti al sud compare in un cameo anche Dany Boon, regista e attore di Giù al nord.

La conversione del film è in qualche modo bizzarra, visto che Benvenuti al sud è al contempo uguale e diversissimo da Giù al nord.

E' uguale nel senso che la trama di fondo è esattamente la stessa: un direttore di poste si finge disabile per ottenere il trasferimenti che desiderava, finendo poi per avere un trasferimento-punizione una volta scoperto.

E' diversissimo, invece, nel senso che il paradigma di fondo è letteralmente ribaltato: nel film francese l'aitante direttore postale ambiva al trasferimento nel sud mediterraneo, finendo per essere spedito nel freddo nord; nel film italiano, invece, l'uomo ambisce all'ufficio di Milano, ma finisce al contrario al sud.

In Campania e a Castellabate, per essere precisi, laddove farà amicizia soprattutto con Mattia.

Benvenuti al sud è un film caruccio, ma sostanzialmente senza pretese, che non va oltre l'umorismo da luoghi comuni su meridionali e nordici, nè oltre una trama da lieto fine piuttosto scontata.

Claudio Bisio e compagni, comunque, si dimostrano sufficientemente divertenti e in parte.

 

 

Fonte della recensione del film Benvenuti al sud

Fonte: http://foscodelnero.blogspot.com/2011/03/benvenuti-al-sud-luca-miniero-film.html