Le fasi di una possibile impermeabilizzazione delle pareti del bagno sono: – In corrispondenza degli angoli tra parete-parete e pavimento-parete, dei giunti di dilatazione e delle pilette di...
postato da asciortino il 19/07/2017
Categoria: Utilità - tags: arredo bagno + bagno

Le fasi di una possibile impermeabilizzazione delle pareti del bagno sono:

– In corrispondenza degli angoli tra parete-parete e pavimento-parete, dei giunti di dilatazione e delle pilette di scarico è opportuno procedere con l’applicazione di un nastro impermeabile.

– Successiva stesura di uno strato impermeabile. Si può procedere, ad esempio, con la stesura di una membrana liquida e elastica o di una guaina impermeabilizzante che va posata su un supporto planare e fissata con un sistema adesivo adatto.

– Si procede con il procedimento di posa delle piastrelle.

– Stuccatura delle fughe con malte ad alte prestazioni antiefflorescenza, idrorepellente e antimuffa.

– Sigillatura dei giunti, ad esempio, con un prodotto siliconico.

– Finitura colorata oppure no delle parti non piastrellate con ad esempio una pasta ai silicati.

Fonte: https://www.anankehome.it/tappeti-bagno-gommati/