L'arrivo di Facebook Deals in Italia può creare nuove opportunità di interazione con i propri utenti per le aziende, e dare loro maggiore visibilità

Ieri ha visto il lancio ufficiale di Facebook Deals in Italia. Naturale complemento di Facebook Places.

Logo Deals 283x300 Facebook Deals Finalmente in Italia, Quali Opportunità Future?

Facebook Deals è arrivato in Italia


Quando ha lanciato Facebook Places, quasi dichiarandosi diretto concorrente di Foursquare, c’è stato chi ha dichiarato che quest’ultimo non sarebbe potuto sopravvivere alla novità.

In fondo, Facebook è il Social Network più usato al mondo, che solo in Italia conta 18 Milioni di utenti, praticamente chiunque acceda ad Internet ha anche un suo profilo su Facebook.

Eppure, negli ultimi tempi, Foursquare ha dimostrato di avere ancora molto da dire (abbiamo già menzionato la partnership con Endemol e quella con The Examiner), ma oggi, con l’arrivo di Deals, Facebook potrebbe avere finalmente le carte in regola per diventare il “re” anche della Geolocalizzazione.

Se infatti fino a pochi giorni fa Facebook Places serviva solo per effettuare check-in e quindi condividere la propria posizione con gli amici, oggi anche le aziende hanno qualcosa da “guadagnarci”, in termini soprattutto di fidelizzazione dell’utenza.

Le prime cinque aziende partner (Poste Italiane, AC Milan, Benetton, TIM e Vodafone) hanno creato proposte molto differenti tra loro, che vanno dalle scontistiche più classiche fino alla possibilità di fare beneficienza, nei casi di Benetton e Poste Italiane, solo effettuando il check-in nei negozi convenzionati.

Ma questi sono solo i primi passi mossi nel mondo di Facebook Deals e delle opportunità che può offrire.
In effetti, la possibilità di avere sconti era già stata considerata “scontata”, troppo “banale” con Foursquare (che, ricordiamo, ospita spesso offerte speciali per i mayor dei locali), ma le possibilità reali sono di molto superiori.

Già la beneficienza potrebbe essere una novità (anche se difficilmente la possibilità di donare 2€ può portare più acquirenti o fidelizzare clienti), ma si potrebbe pensare ad altri tipi di coinvolgimento per gli utenti.

Si potrebbe ad esempio avviare un qualche genere di Social Game, facendolo partire da un particolare check-in, le librerie potrebbero utilizzare Facebook Deals per associare alla presentazione dei libri da parte degli autori la consegna di copie autografate dei libri presentati…

Senza considerare il fatto che il check-in effettuato da un utente viene riportato nel profilo dell’utente, e quindi diventa visibile da tutti i suoi amici, portando quindi ulteriore visibilità al locale o al negozio in cui viene effettuato il check-in.

Altri suggerimenti, che non siano necessariamente scontistiche, sono segnalati su Shiny Shiny, che fa giustamente notare la gratuità della propria presenza su Facebook Deals e soprattutto l’immensa base di utenza che ha accesso al servizio solo per il fatto di essere comunque già presente su Facebook.

Al momento, in Italia, è possibile avere la presenza su Facebook Deals solo grazie a partnership con Facebook, ma in futuro sarà possibile creare i propri Deals in autonomia, rendendo l’accesso possibile anche per realtà più piccole di quelle che hanno preparato iniziative per il lancio.

Teniamo sotto controllo questo nuovo modo di relazionarsi alla clientela perché noi siamo convinti che questo sia l’anno del “customer care” e Facebook Deals potrebbe essere un nuovo strumento da considerare!

English Please:

Facebook Deals launches in Italy. New Opportunities Arise

Yesterday was the date of the official launch of Facebook Deals in Italy.
Natural extension of Facebook Places, Deals allows companies the opportunity to offer new experiences to special customers, not limited to discounts.

Thanks to Deals, companies can offer experiences to their users (autographs from book authors, for example), not forgetting that, when a user checks in in a place, the check-in will be public on his/herFacebook profile page, giving the company more visibility, thanks to the really huge Facebook user base.

Fonte: http://www.mediagu.com/web/facebook-deals-italia.html