...Egli à innamorato della bellezza e pertanto disposto ad ogni compromesso...

EZIO FARINELLI, L'UNIVERSO FEMMINILE di anna scorsone alessandri

postato da anna scorsone il 02/05/2012
Categoria: Cultura e Società - tags: cultura
Ezio Farinelli

EZIO FARINELLI, L’UNIVERSO FEMMINILE

 L’Associazione “Galleria 25” di Venosa (PZ) apre le porte del suo spazio espositivo all’arte contemporanea con una mostra dell’artista Ezio Farinelli.

Ezio Farinelli nasce a Rieti nel 1937. Si trasferisce a Roma dove ancora oggi vive ed opera. Ben presto rivela la predisposizione per la pittura; infatti nel 1960 inizia la sua  attività espositiva in Roma.

Nel 1970 approfondisce le sue esperienze nell’ambito della pittura espressionista riferendosi ai grandi del ‘900 europeo. I temi ricorrenti di quel periodo sono rappresentati dalle periferie romane, e da personaggi femminili inseriti in stupefacenti paesaggi astratti.

Molto importanti sono le frequentazioni con i pittori come Renato Guttuso, Pietro Annigoni, Ugo Rambaldi, Eliano Fantuzzi e Marcello Avenali.

La conoscenza con l’arte contemporanea e gli stimoli provenienti dall’arte classica e rinascimentale e dalle grandi lezioni dell’Ottocento e Novecento,  gli hanno permesso di sviluppare un suo stile personale. Egli possiede una straordinaria padronanza negli impasti cromatici infatti il colore è predominate nelle tele di Farinelli.

I personaggi preferiti sono i  visi. Mostrano, oltre alla bellezza, la chiave per aprire la loro anima, personaggi colti  in momenti di assoluta sensualità, o in atteggiamenti teneramente materni, riuscendo ogni volta a trasmettere allo spettatore un’intensa raffinatezza attraverso sublimi ed evanescenti espressioni.

Come ha scritto il critico d’arte Ugo Moretti: …….“ La pittura dell’Artista Farinelli è esplorativa: egli non è indifferente e non ignora le loro difficoltà; ma il temperamento di colorista irruente, luminoso, smagliante, lo porta a risolvere i più ardui esperimenti in bilico tra l’astratto e il figurativo, l’informale e il verismo.

Egli è innamorato della bellezza e pertanto disposto ad ogni compromesso con le sue idee, perché la bellezza esiste in ogni suo quadro, in ogni suo colore”…..

 La mostra è visitabile fino al 25 maggio, orario di apertura 17,30 / 20,30: tutti i giorni escluso il lunedì.

 anna scorsone alessandri