Dall'1 al 6 giugno ad Altamura, presso il campo sportivo "Cagnazzi", la Confesercenti organizza la settima edizione di "ExpoMurgia",  vetrina dell'economia Murgiana  dedicata alle eccellenze...

Expomurgia ad Altamura dal 1 al 6 giugno

postato da Benedetto il 31/05/2010
Categoria: Eventi - tags: cinema + economia + expomurgia + libro + murgia + produzioni + territorio
expomurgia

Dall'1 al 6 giugno ad Altamura, presso il campo sportivo "Cagnazzi", la Confesercenti organizza la settima edizione di "ExpoMurgia",  vetrina dell'economia Murgiana  dedicata alle eccellenze alimentari e artigianali del territorio.Oltre 5.000 mq dedicati esclusivamente a prodotti di qualità, legati alle tradizioni più antiche e a quelli innovativi, permettono a più di 100 espositori di presentare, raccontare e vendere direttamente le proprie produzioni ad un pubblico superiore ai 20.000 visitatori.L'evento è patrocinato dalle Città di Altamura e di Matera, dalla Regione Puglia, da Provincia di Bari, Camera di Commercio, Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Camera di Commercio Italo Orientale, del Gal Terre di Murgia e dalla Banca Popolare di Puglia e Basilicata.Nel solco tracciato nelle sei edizioni precedenti, infatti, quest’anno in primo piano sarà evidenziato il rapporto tra cultura e territorio. Particolare attenzione sarà rivolta al cinema come strumento di valorizzazione e comunicazione del territorio, attraverso la presentazione del libro “Effetto Puglia, guida cineturistica a una regione tutta da girare” con Antonella Gaeta (Repubblica), la proiezione del film Focaccia Blues con  gli attori locali e Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli e a cui sarà attribuito il “Premio Cultura & Territorio”. Un nutrito tabellone di spettacoli teatrali e cabaret curati da compagnie e attori locali, riempirà il "Teatro Tenda" appositamente allestito nell’area fieristica (rassegna con direzione artistica di Silvano Picerno).

Le numerose degustazioni e Sagre del gusto (pane e focaccia, legumi e cereali, cinghiale e maialino, il “Panino della Murgia” e il “Medaglione farcito”, vino e birra) consentiranno di riscoprire la cultura del cibo “glocal” che, più di ogni altro strumento di comunicazione, riesce a rappresentare la rivincita del gusto e della nostra cultura alimentare sui surrogati della globalizzazione macdonaldiana.Un appuntamento molto interessante è quello dedicato, nella ricorrenza del 2 giugno, ad un approfondimento dell’art. 9 della Costituzione: “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura” a cui partecipano, tra gli altri, il sindaco di Altamura Mario Stacca, l’assessore provinciale Nuccio Altieri e l'assessore regionale Silvia Godelli. Al rapporto tra imprese e territorio sarà dedicato l’incontro finale del 6 giugno allorché i rappresentanti delle Associazioni di categoria illustreranno il loro documento “Altamura oltre la crisi: per dare futuro e fiducia alla piccola e media impresa” e la Confesercenti proporrà la a realizzazione di una grande area polivalente a servizio della città.