Nel sito Syncro System numerosi esempi di allestimenti interni con cassettiere e scaffali, oltre a pianali ed accessori sui nuovi modelli di furgoni Renault Master e Opel Movano
postato da syncrosystem il 28/10/2010
Categoria: Economia - tags: allestimento furgoni + allestimento master + allestimento movano
Allestimento come officina mobile su Movano e Master

Nel vasto panorama dei furgoni di grandi dimensioni, dodici anni fa il Renault Master – Opel Movano è stato l’antesignano di un cambiamento stilistico e di contenuti non indifferente: si trattava di un furgone moderno, di linee gradevoli, cabina di guida confortevole, vano di carico ampio e regolare con una soglia di carico a soli 40 cm da terra, che agevolava la movimentazione del materiale.
Dopo 12 anni Renault e Opel rinnovano completamente il loro furgone, che ora offre una linea estetica coerente col passato e contenuti ancora più importanti.

La produzione avviene nello stabilimento Francese SOVAB di Batilly, nella Lorena.

I veicoli gemelli sono disponibili con una gamma motori rinnovata: il motore è il nuovo diesel 2.3 dCi con potenze di 100, 125 e 150 cavalli, che assicura un risparmio medio di 1 litro per cento chilometri rispetto al precedente modello, mentre i costi di manutenzione diminuiscono del 40% Molto interessanti i consumi: nella versione a trazione anteriore, il Master/Movano richiede solo 7.1 litri di gasolio per cento chilometri (187 g/km di CO2), confermandosi fra i veicoli più interessanti in materia di consumi

La cabina di guida e ancora più spaziosa, la larghezza è stata incrementata di 57 mm. e dispone di una tavoletta porta-documenti ed un tavolino girevole (con alloggiamento per un computer portatile) ricavato dallo schienale del sedile centrale. Da notare anche la cura riservata agli interni, dove la plancia viene proposta in tre declinazioni: tessuto grigio scuro, blu scuro con inserti arancio e rivestimenti in simil-pelle dalla notevole robustezza.

Le combinazioni disponibili sono così 350: il furgone può infatti essere configurato scegliendo tre misure per l’altezza e quattro differenti lunghezze (tre opzioni per il passo e due per lo sbalzo posteriore), 40 soluzioni per la carrozzeria, trazione anteriore o posteriore e portata da 2.8 a 4.5 tonnellate, solo nella versione con ruote gemellate.

Interessante notare come le versioni con portate maggiori, pur se poco appetibili per il mercato italiano, sono ottenute non con un telaio a longheroni, come succede per altri furgoni, ma bensì con un telaio portante, il che rende possibile una soglia di carico molto bassa.

Come sempre avviene per i modelli di furgoni che vengono proposti dai Produttori, il Gruppo Syncro System ha reso disponibili gli allestimenti interni, i pianali e le protezioni laterali, le rampe di carico, i portapacchi e i portascale per il Master/Movano
Da diversi mesi Renault e Opel hanno iniziato a consegnare il proprio gioiello, e nel sito Syncro è possibile vedere esempi di installazione di materiale Syncro su Master e Movano  secondo le esigenze dei vari clienti.

Fonte: http://www.syncro-system.com/ALLESTIMENTI-INTERNO-PER-MOVANO-_-MASTER-2010_-NUOVI-ESEMPI.contentpage.aspx?d=PnW72H2nCCsGNXcAUKIWT2aGr%2b1rKmIPUXOIKxe0io%2fV4gZnE4QTzdCp1kgwbdILoaN57%2bxn3X02Ulw38w095A%3d%3d