Terna attende l’ok dell’Arera sul piano di potenziamento della rete elettrica: i progetti definiti sotto la guida di Luigi Ferraris, AD del gruppo dall’aprile 2017
postato da pressreleaself il 22/06/2018
Categoria: Economia - tags: luigi ferraris

Al vaglio dell'Authority il piano Terna per potenziare la rete: sostenuto dall'AD Luigi Ferraris, prevede investimenti per 12 miliardi in progetti che riguardano l'Italia ma anche interconnessioni con l'estero.

Luigi Ferraris

Luigi Ferraris: Terna, il piano decennale per potenziare la rete

Si concluderà entro fine luglio (con uno step intermedio, all'inizio del mese) la consultazione pubblica tra Terna e l'Autorità per l'energia (Arera) che dovrà esprimere un parere sul piano di sviluppo della rete elettrica nazionale. Il gruppo guidato da Luigi Ferraris prevede di investire 12 miliardi: i driver di questo progetto sono la sicurezza degli approvvigionamenti, la qualità del servizio e la decarbonizzazione in un contesto di sostenibilità. Non solo: il potenziamento delle infrastrutture di rete con l'estero consentirà di rafforzare ulteriormente l'integrazione dei mercati elettrici tra loro, come evidenzia il Sole 24 Ore nel suo approfondimento.

Luigi Ferraris: i progetti del piano di Terna all'insegna della sostenibilità

Fortemente supportato dall'AD Luigi Ferraris, il piano decennale di Terna guarda con particolare attenzione all'evoluzione dello scenario energetico. In futuro le rinnovabili acquisiranno ulteriore peso: non a caso sono stati predisposti diversi interventi sul sistema per integrare alla rete le energie "verdi". Tra questi il "triterminale" Continente-Sicilia-Sardegna e un ulteriore cavo sottomarino lungo la dorsale adriatica: progetti che da soli comportano un costo di quasi 4 miliardi. Ma come indicato dall'AD Luigi Ferraris in diverse occasioni, altri 2 miliardi saranno poi destinati alle interconnessioni con l'estero. Anche qui ci sono diversi progetti interessanti all'orizzonte: un possibile nuovo corridoio con l'Austria nel lungo termine, oltre al "Sacoi 3", il collegamento Sardegna-Corsica-Italia Continentale e ad altri in via di sviluppo.

Fonte: http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2018-06-05/test-authority-il-piano-terna-12-miliardi-potenziare-rete-205811.shtml?uuid=AEZPis0E