Gli effetti del D-Mannosio rappresentano quindi una soluzione indicata in ogni fase dell’infezione..

Effetti del D-Mannosio

postato da Andrea_Puiatti il 20/06/2012
Categoria: Salute e Benessere - tags: effetti del d mannosio

L’unico rimedio naturale nella cura e prevenzione delle fastidiose cistiti e infezioni vaginali risulta essere il D-Mannosio. Si tratta di un rimedio naturale al 100% in quanto è uno zucchero estratto dal legno di betulla o larice. Inoltre anche il nostro organismo ne produce una certa quantità che però non essendo utilizzata viene facilmente eliminata tramite i reni e successivamente con l’urina.

 

Grazie alla sua alta concentrazione nelle vie urinarie e alle sue proprietà il D-Mannosio svolge un’azione efficace nell’eliminazione dei batteri che causano le cistiti, in particolare il batterio Escheria Coli, e senza alcun effetto collaterale evidente. Potremmo dire che il D-Mannosio, a differenza dei diffusi trattamenti antibiotici, funge da calamita per i batteri eliminando anche quelli non ancora attivi presenti nell’organismo. I batteri infatti, sono dotati di zampe dette lectine che aderiscono prontamente alle pareti vaginali dando il via all’infezione. Il D-Mannosio invece è in grado di esercitare un’attrazione sulle lectine dei batteri superiore alle stesse pareti vaginali. In questo modo il D-Mannosio cattura tutti i batteri anche quelli attaccati in profondità, che quindi non possono più aderire alle pareti vaginali ma vengono trattenuti con il D-Mannosio e poi eliminanti con l’urina tramite minzione.

 

Oltre ad una forte capacità di attrazione verso il batteri, il D-Mannosio svolge diverse funzioni per il nostro organismo a partire da un’adeguata azione preventiva. Le infezione vaginali sono spesso caratterizzate da un abbassamento del nostro sistema immunitario e dalla carenza degli anticorpi necessari come ad esempio quelli di tipo IgA (cioè anticorpi presenti nelle urine, saliva e secrezioni umane), ebbene il D-Mannosio è in grado di sopperire a queste momentanee mancanze.Per di più a causa di sostanze acide, irritanti o infezioni può essere danneggiato lo strato di GAG (GlucosAminoGlicani), vale a dire lo strato protettivo delle pareti vaginali. In questo caso può essere efficacemente ricostruito grazie all’azione del D-Mannosio, che quindi risulta adatto anche in caso di cistite non batterica.

 

Infine, c’è da annoverare tra le diverse azioni benefiche del D-Mannosio quella di inibire la formazione nei batteri del bio-film. I batteri, infatti, come l’essere umano hanno il loro sistema di autodifesa, il bio-film appunto. Si tratta di una platina protettiva che li protegge dall’azione del nostro sistema immunitario e purtroppo anche dai numerosi trattamenti antibiotici. È proprio grazie a questa corazza che i batteri sono in grado di sopravvivere all’interno della vagina e scatenare con le giuste condizioni l’infezione. Il D-Mannosio quindi impedendo la formazione nei batteri della corazza protettiva, li rende più deboli e di conseguenza soggetti all’azione del sistema immunitario o degli antibiotici.

 

Gli effetti del D-Mannosio rappresentano quindi una soluzione indicata in ogni fase dell’infezione: dall’indebolimento all’eliminazione dei batteri, e per di più costituisce un’ottima azione preventiva delle infezioni rafforzando il nostro sistema immunitario.