State cercando colori per tattoo? È possibile comprare colori per tattoo praticamente in tutti i negozi del settore specializzati nel mondo dei tatuaggi, ma è possibile anche scegliere questi...

Ecco i diversi tipi di colori per tattoo

postato da SergioMilli il 24/10/2017
Categoria: Cultura e Società - tags: body art + colori tattoo + tatuaggi

State cercando colori per tattoo? È possibile comprare colori per tattoo praticamente in tutti i negozi del settore specializzati nel mondo dei tatuaggi, ma è possibile anche scegliere questi prodotti attraverso l'aiuto della rete. Infatti, i colori per i tatuaggi sono disponibili in varie tipologie e tonalità, mentre inoltre è possibile anche scegliere tra diversi tipi di colori che sono più o meno naturali. Solitamente la scelta dei colori per tattoo è anche molto discrezione del professionista che realizza un tatuaggio. È chiaro però che esistono dei colori per tattoo che sono più resistenti e più brillanti di altri ed è per questo che bisogna fare la scelta anche in base a quelli che sono i modelli e i marchi di riferimento del settore in commercio.

 

I diversi tipi dei colori per tattoo

 

In rete si trovano numerosi tipi di inchiostri per tatuaggio e quindi è possibile scegliere tra colori diversi. In generale ci sono i colori più o meno brillanti e più o meno naturali. Generalmente i colori per i tatuaggi più utilizzati sono il nero e poi in varie colorazioni dello stesso. Però è possibile scegliere anche tra tonalità molto vivaci e in più in alcuni casi, quando cioè si predilige lo stile realistico vengono scelte delle colorazioni fatte con delle sfumature. Tra i colori che è possibile scegliere ce ne sono alcuni qualitativamente migliori che dipendono molto dal marchio di riferimento selezionati. I colori chiari vengono solitamente preferiti rispetto all'utilizzo di pigmenti che invece tendono a essere più forti, ma poi alla fine andranno a scolorirsi nel corso del tempo. I tatuaggi new school a differenza di quelli della vecchia scuola, hanno delle colorazioni piatte ed è per questo che per realizzarli si sceglie un colore più brillante che viene poi in certi punti sfumato. Lo stile giapponese invece predilige delle colorazioni per tattoo con toni vivaci.