Donare il 5 per Mille: Ti sei Mai Chiesto Come Funziona? Scopri come Donare li 5 per Mille e a chi Donarlo, per Aiutare chi ti Sta Più a Cuore

Ecco i 4 Passi per Donare il 5 per Mille

postato da RebeccaN il 28/11/2016
Categoria: Pubblica amministrazione - tags: 5 per mille + donare il 5 per mille

Che cos’è il 5 per mille? A chi va destinato? Come posso scegliere a chi donare il 5 per mille? Sono tutte domande che, arrivati ad un certo punto della nostra vita, noi tutti ci siamo posti e a cui noi tutti dobbiamo trovare una risposta. Cercherò semplicemente di spiegare tutto ciò che è necessario capire riguardo al 5 per mille.

 

Di che Cosa si Tratta

Il 5 per mille è una quota dell’imposta IRPEF, ovvero un’imposta sul reddito delle persone fisiche, diretta, progressiva, personale e generale, che lo Stato Italiano mette insieme per poi ripartire tra gli enti che svolgono attività socialmente rilevanti. Il versamento è a discrezione del contribuente che può scegliere a quale associazione donare, a seconda delle cause che stanno a lui più a cuore. È una normativa nata a titolo sperimentalmente nel 2006 che ha come obiettivo quello di mettere a contatto le perone con le buone cause delle organizzazioni iscritte all’apposito albo.

 

A Chi Donare

I destinatari del 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche possono essere le associazioni sportive dilettantistiche, le associazioni o organizzazioni riconosciute che operano al sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza, le organizzazioni non lucrative e di volontariato: le ONLUS. Si può anche donare il 5 per mille a sostegno della ricerca scientifica e dell’università, della ricerca sanitaria o per attività che tutelano i beni culturali. Il 5 per 1000 non è obbligatorio, ma la quota verrà acquisita automaticamente dallo stato quindi è sempre consigliabile completare quella sezione, in modo da aiutare un’associazione benefica.

 

Come Compilare il 5 per 1000

Uno dei pochi dati necessari alla compilazione del 5 per mille è il codice fiscale dell’Associazione che si vuole aiutare. Per fare ciò basta andare sul sito dell’agenzia delle entrate e consultare gli elenchi delle associazioni che possono beneficiare del 5 per 1000 e trovare il codice fiscale. È possibile fare una sola scelta ma si può provvedere anche alla donazione dell’8 per mille allo Stato o ad un ente religioso e del 2 per mille ad un partito politico

 

Che Funzione ha

La funzione del 5 per mille è veramente fondamentale. Essendo i beneficiari associazioni ONLUS, senza quindi nessuno scopo di lucro, solo con le donazioni riescono a fornire i servizi che altrimenti sarebbe impossibile fornire. Inoltre rappresenta un’applicazione pratica del principio di sussidiarietà orizzontale, ovvero il principio per cui l’ente inferiore riesce a svolgere un compito senza l’intervento dell’ente superiore, ma con il suo sostegno,