Un romanzo surreale che appassiona e fa sorridere. È uscito in libreria “Entomo”, un’opera edita da Sensoinverso per la collana “AcquaFragile” che proietta il lettore dentro un mondo curioso...

È uscito “Entomo” di Federica Marioni

postato da Papel1 il 02/11/2016
Categoria: Letteratura - tags: editoria + narrativa italiana
Immagine copertina

 

Un romanzo surreale che appassiona e fa sorridere. È uscito in libreria “Entomo”, un’opera edita da Sensoinverso per la collana “AcquaFragile” che proietta il lettore dentro un mondo curioso e divertente.

Vivere all’interno di un formicaio richiede il rispetto delle regole per il buon funzionamento di tutto il sistema, questo per Gaios comincia a costituire motivo d’insofferenza, è cosi che l’avventurosa formica decide di fuggire. Nel suo viaggio incontrerà Lacnos, una simpaticissima pulce, con la quale s’impegnerà ad aiutare Olbos, una bellissima farfalla, ad evolversi e progredire dallo stato di bozzolo. Tutti insieme si troveranno a vivere un’avventura sensazionale. Ma per alcuni insetti questa ribellione al sistema o per meglio dire, all’ecosistema, non sarà vista di buon occhio. Così una spedizione capeggiata da una mantide religiosa, una vespa, una libellula e una coccinella, parte alla ricerca dei tre sovversivi che verranno catturati senza però rinunciare ai propri intenti.

L’autrice attraverso un linguaggio deciso e talvolta irriverente segue uno stile ricercato, costruendo una storia unica nel suo genere. Tratto distintivo di questa opera è la natura dei personaggi che, pur essendo insetti con tanto di zampe e antenne, vengono rappresentati con l’aspetto di esseri umani. “Entomo” scava oltre ciò che, agli occhi del quotidiano quasi non sussiste perché troppo piccolo e poco visibile, invece esiste e brulica di vita e competizioni. Anche il più tenero degli incontri, a volte, può diventare una pericolosa minaccia: “Volgo gli occhi al cielo e il sole che passa fra i tetti mi acceca. Un uccellino si posa su un comignolo e guarda in basso. Oh, maledizione! Il cuore mi balza in gola. No, non può avermi visto!”

Un libro capace di entusiasmare e far ragionare offrendo nuovi occhi per ammirare l’universo degli insetti. Tutt’altro che piccoli esseri disgustosi di cui liberarsi il più in fretta possibile, ma comunità ben organizzate indispensabili per seminare la vita sulla Terra.
Un’opera che incita alla libertà, alla solidarietà e all’amicizia esprimendo il bisogno del cambiamento come una condizione necessaria per vivere in armonia con se stessi.

L’AUTRICE

Federica Marioni nasce a Tolmezzo tra le valli carniche in provincia di Udine. Confessa che il suo più grande sogno da realizzare è quello di vivere in un paese fatto solo di dolci. Con Sensoinverso ha pubblicato “Entomo”.