Chissà in quanti la domenica pomeriggio sfruttano le belle giornate per andare a fare un passeggiata al parco, per passare qualche ora a stretto contatto con la natura e col verde pubblico, magari...

È arrivata l’estate, tutti al parco!

postato da saramoca il 03/07/2012
Categoria: Cultura e Società - tags: panchine di legno

Chissà in quanti la domenica pomeriggio sfruttano le belle giornate per andare a fare un passeggiata al parco, per passare qualche ora a stretto contatto con la natura e col verde pubblico, magari riempiendo le panchine di legno gustando un gelato. La belle giornate di sole sono arrivate da un pezzo è il parco resta sempre un evergreen in questo periodo, soprattutto nelle grandi città dove continua a svolgere il ruolo di diversivo per tutti coloro che non sono andati in vacanza o che comunque vogliono rilassarsi per qualche momento, staccando la spina in compagnia della famiglia e degli amici. Il parco, soprattutto nel weekend, diventa una sorta di “spiaggia artificiale in città”, soprattutto nelle città senza mare, dove non è raro vedere tanta gente in costume da bagno distesa sul prato per prendere il sole ed abbronzarsi.

C’è poi chi frequenta il parco molto più spesso e non solo durante i weekend o quando ci sono belle giornate. Solitamente si tratta degli sportivi, ovvero di coloro che non rinunciano alla corsa tra i sentieri alberati per mantenersi in forma e tenere lontani i chili di troppo. La bellezza del parco è proprio nella varietà di cose che è possibile fare all’aria aperta. Si può correre e allenarsi, giocare col pallone, andare in bici, andare sui pattini o sullo skate, passeggiare col cane, leggere un libro, prendersi il sole, mangiarsi un gelato. Tutto questo all’insegna del relax mentale, qualsiasi cosa si faccia, sia che si sta in movimento sia che si sta oziando spaparanzati.