Debutta anche a Palermo la mostra inaugurata a Saronno (VA) lo scorso 29 ottobre. In mostra monocromi a olio o ad acrilico che esprimono l’incontro-scontro tra l’uomo e la natura.
postato da inpress il 02/11/2011
Categoria: Cultura e Società - tags: arte contemporanea + palermo + saronno + tommaso chiappa
Albero avorio, acrilico su tela, 2011

“Monocromo” di Tommaso Chiappa debutta anche a Palermo con due mostre che si inaugurano l’una a pochi giorni dall’altra. Si tratta di un doppio appuntamento con le opere dell’artista palermitano, già apprezzate al Museo Gianetti di Saronno (VA) dove la mostra ha aperto i battenti lo scorso 29 ottobre. Il titolo della mostra, curata da Mara De Fanti, deriva dalla tecnica dell'artista che dipinge con un solo colore a olio o ad acrilico su uno sfondo bianco zinco.

Il primo appuntamento con “Monocromo” è domenica 6 novembre alle ore 17 nel Museo Stanze al Genio (Via Garibaldi, 11) dove la mostra sarà ospitata fino al 6 dicembre. L’evento offrirà anche l’occasione di una visita alla Casa museo sita all’interno del seicentesco Palazzo Piraino che espone oltre duemila mattonelle in maiolica napoletana e siciliana dei secoli XVI-XX (visite su appuntamento, telefonando al 340 0971561 oppure al 335 6885379).

Non è casuale il legame tra le maioliche e le opere di Tommaso Chiappa, accomunate da un filo sottile: il modo di lavorare dell’artista con un unico colore avvicina i suoi quadri alla pulizia della maiolica, alla semplicità con cui essa osserva e descrive la realtà. Tra l’altro, grazie alla collaborazione col Museo Stanze al Genio, anche in occasione della mostra allestita al Museo “Gianetti” di Saronno, sono stati esposti 3 pannelli di maioliche siciliane.

Il secondo appuntamento è previsto per sabato 12 novembre alle ore 18 nella Galleria La Piana Arte Contemporanea (Via Isidoro La Lumia, 79). La mostra, aperta al pubblico dalle ore 10,30 alle 13 e dalle ore 16,30 alle 20 (chiuso mercoledì mattina), potrà visitarsi fino al 3 dicembre.

Nei suoi quadri, Tommaso Chiappa esprime visioni urbane, temi sociali (“Non luoghi”, “Indigeni dell'urbe”, “Multicultural”, ecc.) ma soprattutto l’incontro-scontro tra l’uomo e la natura, intesa come aspirazione alla semplicità e all’essenzialità. La natura, ingabbiata in strutture urbane, sembra voler instaurare un dialogo con l’osservatore, immerso in un mondo tecnologico. La mostra comprende, infatti, anche la proiezione di un video realizzato con lo studio “Pixel” di Palermo che crea un’interazione tra pittura e tecnologia, tra superfici apparentemente piatte e statiche e immagini virtualmente mobili e tridimensionali.

Tommaso Chiappa (Palermo, 1983), una laurea all'Accademia di Brera, vive e lavora tra Palermo e Milano. Ha all’attivo diverse personali e collettive che hanno ottenuto l’attenzione del pubblico e della critica.

 

 

Info e contatti

Museo Stanze al Genio

Via Garibaldi, 11 - Palermo

Tel. 340 0971561, 335 6885379

Web: www.stanzealgenio.it

Mail: stanzealgenio@yahoo.it

Fonte: http://www.joyfreepress.com/2011/10/03/37853%E2%80%9Cmonocromo%E2%80%9D-in-mostra-al-museo-%E2%80%9Cg-gianetti%E2%80%9D-dal-29-ottobre-un-progetto-di-tommaso-chiappa/