Domani 27 giugno 2011 alle 19 Un asteroide (denominato 2011 MD) dal diametro stimato tra 8 e 18 metri, sfiorerà la Terra passando a una distanza di 12.000 chilometri vicino all'antartide, ma il...

Domani un asteroide sfiorera la Terra, ma quello pericoloso e previsto per il 2036

postato da legear il 26/06/2011
Categoria: Attualità - tags: asteroide impatto
asteroide

Domani 27 giugno 2011 alle 19 Un asteroide (denominato 2011 MD) dal diametro stimato tra 8 e 18 metri, sfiorerà la Terra passando a una distanza di 12.000 chilometri vicino all'antartide, ma il nostro pianeta non correrà rischi, per darvi un idea che 12mila kilometri sono tanti ecco alcuni esempi: l'atmosfera terrestre arriva fino a 1500 chilometri e chei satelliti geostazionari orbitano a circa 30 mila chilometri dalla superficie terrestre il record di vicinanza con la Terra  è dell’asteroide 2011 CQ1 che il 4 febbraio è passato a 5.480 chilometri dalla Terra.

 

Il rischio maggiore per il nostro pianeta, è l'asteroideo Aphosis, che  nel 2036 potrebbe impattare con Terra. Gli esperti prevedono in un impatto distruttore di 200 miliardi di tonnellate di peso, che potrebbe liberare energia fino a 100 mila volte l’esplosione nucleare su Hiroshima. Secondo le ultime indiscrezioni si stanno studiando soluzioni, in grado di dirottare all’asteroide dal suo percorso.