Comincia con una rapida discesa la settimana del dollaro nel mercato delle valute. L'indice del USD ha toccato un nuovo minimo di cinque settimane contro il paniere delle altre principali valute,...

Dollaro in affanno a inizio settimana. L'index tocca il minimo di 5 settimane

postato da serpentediterra il 20/03/2017
Categoria: Finanza - tags: dollaro + forex + indicatori + trading online + valute
dollaro

Comincia con una rapida discesa la settimana del dollaro nel mercato delle valute. L'indice del USD ha toccato un nuovo minimo di cinque settimane contro il paniere delle altre principali valute, sulla scia del timore che i tassi di interesse USA possano essere alzati ad un ritmo più blando di quello che si attendono gli investitori e gli analisti. Come abbiamo detto, il dollaro index, che racchiude l'andamento del biglietto verde contro un paniere di altre sei principali valute, questa mattina è sceso a 99,94 (-0,2%), il minimo dal 6 febbraio. Inoltre nel cross contro l'euro abbiamo notato la formazione di engulfing pattern.

Le prospettive del dollaro

La Fed settimana scorsa ha deciso di alzare il tasso di interesse di riferimento di 25 punti base. Tuttavia la FED ha ribadito che quest’anno i tassi saranno alzati solo altre due volte... forse. Nei giorni precedenti al meeting della settimana scorsa, i mercati si erano preparati all'eventualità che la Federal Reserve potesse assumere un atteggiamento molto meno cauto. E sono stati delusi. Ecco perché il calo del dollaro (si veda in proposito il cross Eur-Usd utilizzando un grafico heikin ashi strategie.

Gli investitori hanno deciso di assumere un atteggiamento difensivo, tenuto conto che questa settimana sono previsti almeno 9 interventi da parte dei funzionari della Fed. Inoltre parlerà ancora una volta la Presidente Janet Yellen. Attualmente sul mercato valutario l'euro sale contro il biglietto verde, con il cambio a 1,0766, non lontano dal massimo di sei settimane di venerdì di 1,0781. E' interessante studiare questo cross con la strategia Ichimoku Kinko Hyo.

Contro le altre valute, possiamo vedere che il dollaro è stabile vicino al minimo di due settimane contro lo yen, con la coppia USD/JPY a 112,74. I volumi degli scambi sono rimasti limitati nella notte, con i mercati nipponici chiusi per festa. Al tempo stesso la sterlina tocca il massimo di tre settimane, con la coppia GBP/USD su dello 0,19% a 1,2419, sulla scia dei commenti della Banca d’Inghilterra.