DIRA presenta il video "ROMA" tratto dall'album d'esordio MI PSICANALIZZAI

DIRA presenta il video "ROMA" tratto dall'album d'esordio MI PSICANALIZZAI

postato da NewsRelease il 01/03/2018
Categoria: Musica - tags: dira + mi psicanalizzai + musica + news + notizia + novita + nuovo progetto + nuovo video + roma

DIRA...

CANTAUTRICE A META' STRADA TRA CARMEN CONSOLI E LISA GERRARD,

CON IL SUO STILE ACUSTICO

MA CONTAMINATO DALL'ELETTRONICA 

PRESENTA "ROMA"

PRIMO SINGOLO

DAL DISCO MI PSICANALIZZAI

 

GUARDA IL VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=241pzBnbk7U

 

 

ROMA:

“Roma” è un insieme di momenti dai quali tante volte si vorrebbe scappare. È il caos e la voglia di trovare il proprio angolo di serenità in un luogo capace di farti sentire tanto a casa in certi momenti, quanto fuori posto in altri.

Racconta l’amore per qualcuno o qualcosa, nonostante tutti i difetti, ma anche il desiderio di liberarsene quando la sensazione di claustrofobia diventa troppo forte.

Nel video, diretto da Francesco Spagnoletti, tante azioni quotidiane vengono svolte in maniera quasi maniacale, come se fossero un rito per poter ritrovare il proprio angolo di mondo. Si tracciano i propri confini dentro ai quali ci si sente liberi di urlare, di stare in silenzio o di giocare con un topo di peluche, per poi rendersi conto che si tratta solamente di vincoli che vale la pena di provare a scavalcare.

 

CREDITS

 

Brano

Scritto e composto da DIRA.

Produzione artistica di Valter Sacripanti;

Con la collaborazione di Davide Piludu Verdigris;

Piano, synth e elettronica: Cristian Pratofiorito;

Chitarre: David Pieralisi;

Mixato e masterizzato presso Forward Studios di Grottaferrata.

 

Video

Regia, editing e post produzione: Francesco Spagnoletti.

Direttore di Produzione: Sarah Panatta;

Operatore: Pierpaolo Di Marino;

Assistente operatore: Thanat Pagliani;

Truccatrice: Barbara Ninetti

DIRA – MI PSICANALIZZAI (autoproduzione) 

Pensate a una Carmen Consoli con una voce più “classica”, a tratti da Lisa Gerrard dei Dead Can Dance. Pensate a piccole perle di canzoni, delicate e costruite su tappeti elettronici raffinati che giramo intorno a piano o chitarra acustica. Pensate a disturbanze dark electro chef anno pensare alle convulsioni ed esplosioni quasi grunge di FKA Twigs. Pensate a tutto questo e avrete la summa Sonora di questo ben riuscito disco d’esordio di DIRA, “cantautrice” post moderna romana, affiancata da Valter Sacripanti (produzione, già al lavoro con artisti come Simone Crsticchi, Scarlatto e altri), Cristian Pratofiorito al pianoforte, synth e elettronica e David Pieralisi alle chitarre acustiche ed elettriche.