Per questo Seneca Rouxair ha messo l'aria sotto la lente del microscopio ed ha studiato un sistema di sanificazione capace di abbattere cattivi odori anche in siti all'aria aperta.
postato da brandbf il 03/03/2011
Categoria: Scienza - tags: inquinamento olfattivo + nebulizzatori + neutralizzare gli odori

p { margin-bottom: 0.21cm; }a:link { }

La presenza di odori sgradevoli è considerata un serio fattore di alterazione del benessere psicofisico e può provocare malesseri fisici e sgradevoli sensazioni di disagio. Nella maggior parte dei casi, le situazioni di inquinamento olfattivo non sottintendono l'insorgere di pericoli reali per la salute poiché la concentrazione dei composti responsabili degli odori sgradevoli sono inferiori alle soglie di pericolo.

È indubbio però che le molestie odorose provocano reclami presso amministrazioni locali ed enti preposti al controllo del territorio.
Il contenimento dell'inquinamento olfattivo è per questo motivo uno dei fattori oggi da considerare come fondamentale per la compatibilità ambientale delle industrie.
L'odore cattivo costituisce un importante problema e non solo ambientale. L'attenzione all'odore come disturbo e' in cresciuta proprio a causa della necessita' di un ambiente sano espressa dalla popolazione mondiale.

Molte attivita' sono responsabili dell'emissione di odori in atmosfera, tra cui, per esempio: lavorazione dei prodotti agricoli, lavorazione del bitume, birrerie e distillerie, industrie chimiche, impianti di compostaggio, generazione di energia elettrica, industrie di allevamento intensivo, industrie alimentari, trattamento dei minerali e lavorazioni metallurgiche, industrie della carta, della polpa e dei prodotti della polpa, sistemi di trattamento delle acque reflue, sistemi di trattamento dei rifiuti, trasformazione del legno. E' quindi opportuno quantificare, tanto in fase di progettazione quanto in fase di esercizio, il livello di inquinamento olfattivo attorno all'impianto.
Gli
odori vengono percepiti per concentrazioni molto basse delle sostanze maleodoranti e su tempi estremamente brevi. Per esprimere l'intensità di un odore si utilizza l'Unità Odorimetrica (UO), definita come la concentrazione della miscela di sostanze in esame a cui il 50% di una popolazione percepisce l'odore.

Un problema in costante crescita che non si può più ignorare ma che però trova facile soluzione affidandosi a professionisti del trattamento dell'atmosfera. Seneca Rouxair infatti a messo a punto per il mercato italiano e quello francese in cui già opera da anni, un sistema di nebulizzazione capace di trattare ogni tipo di volume. I nebulizzatori automatici Seneca Rouxair agiscono in maniera naturale liberando, dai composti liquidi attivi, microparticelle che sanificano l'atmosfera. (Per vedere i nebulizzatori automatici e conoscerne le caratteristiche www.senecarouxair.com ).
Quest'azione di micronizzazione permette di trattare grandi volumi risparmiando grandi quantità di prodotto e perciò permettendo di trattare capannoni industriali ma anche siti all'aria aperta come le discariche. Permette di neutralizzare gli odori mentre disinfetta l'aria e tiene lontani gli insetti.

www.senecarouxair.com



Fonte: http://senecarouxair.com