Tra le forme di inquinamento a cui siamo quotidianamente sottoposti al più pericoloso e insidioso è senza dubbio la contaminazione delle acque.

Depuratore D'acqua Domestico

L'acqua che beviamo va a costituire la grande maggioranza del nostro corpo, siamo fatti di essa e siamo fatti a sua immagine e somiglianza. Nonostante la potabilità dell'acqua fornita dagli acquedotti, la qualità del prodotto è discutibile e la quantità di pesticidi, batteri, farmaci e sostanze chimiche disciolte non è stata scagionata dall'essere causa di tumori e altre infermità. Il sapore, poi, è spesso sgradevole, l'odore è spesso metallico e vi sono infiltrazioni imputabili a una rete distributiva vecchia e ossidata. Non è la materia ideale di cui vorremmo essere costituiti. Un depuratored'acquadomesticocambia la qualità della vita, migliora lo stato di salute generale, restituisce all'acqua la capacità di essere la bevanda più piacevole e dissetante a disposizione. Utilizzare un depuratoredomestico, non è solo beneficioso per la famiglia, ma anche un gesto di rispetto e tutela per l'ambiente. Riduce, infatti, l'utilizzo di bottiglie PET che costituiscono un enorme problema d'inquinamento e smaltimento.

 

Sul mercato sono disponibili svariate tipologie d'impianti, ma tra i depuratorid'acqua, le differenze sono sostanziali. Sugli apparecchi di depurazione magnetici gli esperti non sono concordi, i benefici non sono palesi per alcuni, per altri l'effetto può essere addirittura controproducente. Le addizioni, ugualmente, non ricevono pareri concordi. Aggiungere prodotti all'acqua allo scopo di eliminarne altri, può esporre ai rischi di quest'ultimi e l'acqua dovrebbe essere la materia più pura del pianeta, essendone la sostanziale fonte di vita.

 

Molti impianti di depurazione d'acquadomestici sono in realtà addolcitori.

La maggior parte dell'acqua che utilizziamo serve per scaldare, lavarsi, pulire, cucinare... e si tratta di acqua dura, ricca di calcare, che a lungo andare incrosta le tubazioni, danneggia gli elettrodomestici, indebolisce la cute, infeltrisce il bucato, impoverisce i capelli... eccetera. Un addolcitore evita tutto questo trattenendo il calcare, allungando così la vita degli impianti e migliorando quella degli abitanti. Correggere fisicamente e biologicamente l'acqua, rimuovendo i contaminanti, è invece l'azione svolta da un depuratore d'acqua domestico.

 

La cura con cui viene realizzato, le tecnologie che adotta, la solidità e affidabilità dei materiali, la purezza dei filtri e la loro naturalità sono le caratteristiche da accertare prima di acquistare un depuratore.

 

Il filtro MAUNAWAI è un esempio di filtro senza compromessi. Tutte le sue parti sono ecologiche, non contiene sostanze chimiche di alcun genere e la filtrazione è un processo naturale, per la quale nello spazio ridotto di questo impianto domestico si realizzano tutti i passaggi che affronta l'acqua filtrando attraverso la terra e i suoi costituenti, per poi fluire pura e ricca di oligoelementi nelle fonti d'altra montagna. Per ottenere questo clamoroso risultato il depuratored'acquadomestico MAUNAWAI filtra le acque attraverso una superficie in ceramica, che ha una densità tale da bloccare qualunque genere di sostanza sospesa, organica o non. La protezione dal calcare è garantita da un secondo filtro, e i carboni attivi ottenuti dal guscio del cocco eliminano le minuscole molecole di metalli disciolti. Quarzi e coralli apportano gli elementi che l'acqua raccoglie nel suo percorso nelle viscere della Terra, garantendone il sapore e l'energia.