Arredare gli ambienti di casa è un compito molto arduo, scegliere gli abbinamenti perfetti tra mobili, lampadari e i vari accessori è molto difficile. I tappeti potrebbero essere la soluzione...

Decorare le Stanze con le varie Tipologie di Tappeti

postato da RebeccaN il 08/12/2016
Categoria: Utilità - tags: arredamento tappeti + tappeti moderni + tappeti soggiorno

Arredare gli ambienti di casa è un compito molto arduo, scegliere gli abbinamenti perfetti tra mobili, lampadari e i vari accessori è molto difficile. I tappeti potrebbero essere la soluzione perfetta per creare la sintonia perfetta nelle vostre stanze.

Tutte le tipologie di tappeti

I tappeti sono un particolare immancabile nelle nostre case, non esiste casa senza tappeto. Il tappeto permette di creare sintonia negli ambienti, permette di avere un appoggio caldo e di non sporcare i pavimenti. Tante sono le tipologie di tappeti che sono presenti in commercio, da più costosi ai meno costosi, nonostante il loro costo, tutti sono gradevoli ai nostri occhi, e creano un ambiente piacevole, colorato e dinamico.

 

I tappeti per la cucina

I tappeti per la cucina sono la soluzione perfetta per riparare le mattonelle soprattutto vicino al piano di lavoro. Per questo motivo è bene evitare di posizionare in questa stanza tappeti molto costosi, che potrebbero danneggiarsi o rovinarsi. Se invece possedete una sala da pranzo in un ambiente separato dalla cucina, potrete sbizzarrirvi, ma non troppo. All’interno di questa sala potrete inserirvi diverse tipologie di tappeti anche abbastanza costosi, ma dovrete tenere a mente che si potrebbero sporcare molto facilmente soprattutto se avete bambini.

Il tappeto perfetto per l’entrata e il soggiorno

Un discorso a parte va fatto con i tappeti del soggiorno. Il soggiorno essendo un ambiente di relax, potrà essere arredato anche con pezzi unici di tappeti annodati a mano. I colori dovranno creare un distacco con il resto dell’arredamento. per non creare un effetto tutt’altro che gradevole agli occhi. Quest’ultimo lo potrete posizionare al centro della stanza, mentre all’entrata potrete abbinare un tappeto dalle dimensioni ridotte, che permetterà a tutti coloro che entrano di pulirsi le scarpe. Questo tappeto si sporcherà molto facilmente e soprattutto verrà lavato molto frequentemente, dunque il consiglio è quello di acquistare un tappeto non troppo costoso, e molto resistente anche a lavaggi frequenti.

Come arredare le camere da letto con i tappeti

Un discorso simile può essere effettuato con i tappeti per la camera. In camera potrete posizionare tappeti molto costosi ai piedi o al lato del letto. Anche in questo caso potrete abbinarvi un tappeto molto più semplice all’entrata della camera, in grado di riprendere lo stile asiatico. Diverso invece deve essere l’ambiente per la cameretta dei più piccoli. I bambini sembrano odiare i tappeti, dunque è bene scegliere con cura il tappeto da posizionare al lato del letto. Un tappeto semplice e moderno potrebbe essere la soluzione perfetta.

I tappeti per il bagno

In bagno vi è la necessità di posizionare il tappeto soprattutto in prossimità del lavandino e della doccia, per non allagare tutta la stanza nel giro di pochi secondi. Solitamente in bagno si tendono a posizionare tappeti in spugna, in grado di assorbire l’acqua. Ovviamente anche in questo caso i tappeti costosi non sono da tenere in considerazione in quanto con l’acqua si potrebbero rovinare. La soluzione perfetta la troverete osservando l’arredamento del vostro bagno. Se possedete un bagno in stile antico dei tappeti semplici e monocolore saranno perfetti, mentre se possedete un bagno moderno, potrete optare per qualsiasi tipologia di tappeto, dai più colorati ai più classici.