È bello avere nella propria abitazione un giardino. Esso può essere il luogo perfetto per rilassarsi nel weekend dopo un’estenuante settimana lavorativa, o anche una ottima location per...

Dare luce al giardino con dei faretti da esterno

È bello avere nella propria abitazione un giardino. Esso può essere il luogo perfetto per rilassarsi nel weekend dopo un’estenuante settimana lavorativa, o anche una ottima location per organizzare delle cene tra amici. In ogni caso è richiesto di avere molta cura del proprio spazio verde, facendo attività come tagliare l’erba o potare i rami degli alberi. Un altro dettaglio da non trascurare è l’illuminazione del giardino, specialmente se si vuole organizzare dei  ritrovi di amici la sera. Infatti anche il più bel giardino del mondo non può semplicemente risaltare di notte se manca la luce!  Per avere un giardino curato bisogna dunque pensare anche all’illuminazione.  Come nel caso dell’illuminazione per interni, anche qui il primo fattore da considerare è la collocazione della fonte di luce.  Si deve riflettere sul posto in cui posizionare le lampade o faretti in modo strategico perché questi abbiamo modo di diffondere la luce il meglio possibile.

In secondo luogo bisogna pensare al tipo di illuminazione che si vuole acquistare.  Si può optare infatti tra diversi generi di lampioncini oppure di faretti da esterno.

Le peculiarità dei faretti da esterno per giardino

 

I faretti da esterno per giardino sono fatti solitamente per essere attaccati ad una parete, come una più comune applique. Questo significa che sono perfetti per le parti del giardino più vicine alla casa. Possono ad esempio illuminare un vialetto che costeggia il muro, oppure possono fornire illuminazione ad un gazebo.

Esistono anche dei faretti chiamati segnapasso. Questi  solitamente vengono collocati molto vicini alla terra sulle scale e servono per illuminarle durante la notte ed evitare che qualcuno inciampi a causa del buio.

In generale i faretti per illuminare un giardino proiettano la luce verso l’alto e il basso. In questo modo evitano di accecare se capitano nello sguardo e inoltre il cono di luce così creato permette ad essi di fornire illuminazione anche da lontano. Non essendoci ostacoli in quelle direzioni, la luce può infatti distribuirsi uniformemente in tutte le direzioni.

 

Stile dei faretti da esterno per giardino

 

Questo tipo di illuminazione per esterno può essere trovata in diversi stili, il consiglio generale è di acquistare delle applique da esterni che si adattino al resto del proprio arredamento.  I faretti veri e propri, con il loro peculiare modo di illuminazione, possono essere trovati principalmente in uno stile moderno. Questo significa che a livello dei design hanno forme molto semplici, ad esempio cubiche o cilindriche. Inoltre hanno un colore molto neutro come colorazione, ad esempio il nero. Questa loro semplicità gli permette di poter essere usati in qualsiasi tipo di contesto. Tuttavia, se si vuole rendere il proprio giardino un luogo elegante e classico, forse risulterebbe più comodo optare per una lampada da parete. Molte di questo infatti sono progettate  molto in vecchio stile e si coniugherebbero meglio in un contesto del genere.

In conclusione i faretti da esterno rappresentano una ottima opzione di illuminazione del proprio giardino, prima di tutto perché sono in grado di dare luce in maniera uniforme e fino a molto lontano. In secondo luogo il loro design minimalista gli permette di adattarsi a quasi ogni tipo di stile, salvo quelli più eleganti.