Il Decreto Legge n. 40 del 25/03/2010 stabilisce la detassazione degli investimenti in attività di ricerca industriale e di sviluppo precompetitivo per le imprese del settore tessile con...

D.L 40/10 – Detassazione di investimenti in R&D per le imprese del settore tessile

Il Decreto Legge n. 40 del 25/03/2010 stabilisce la detassazione degli investimenti in attività di ricerca industriale e di sviluppo precompetitivo per le imprese del settore tessile con l’obiettivo di realizzare dei campionari innovativi.

Il periodo d’imposta di riferimento è quello successivo a quello in corso al 31/12/2009 e fino alla chiusura di quello in corso alla data del 31/12/2010.

Il risparmio d’imposta si applica a fini IRPEF o IRES (non per IRAP).

 

Possono beneficiare delle agevolazioni fiscali previste, indiscriminatamente tutti i soggetti residenti nel territorio dello Stato che fanno riferimento alle divisioni 13, 14, 15 e la sottocategoria 32.99.20 del Codice Ateco 2007.

 

Spese ammissibili:

  • personale impiegato nell’attività di ricerca e sviluppo;
  • strumenti e attrezzature di laboratorio;
  • fabbricati e terreni esclusivamente per la realizzaizone di centri di ricerca;
  • ricerca contrattuale, competenze tecniche e brevetti;
  • servizi di consulenza;
  • costi per acquisto di materiali, forniture e prodotti analoghi.

 

Si può fruire dell’agevolazione esclusivamente in sede di versamento del saldo delle imposte sui redditi dovute per il periodo di effettuazione degli investimenti.

 

Per qualsiasi richiesta di informazioni contattateci subito.

 

R.Q. S.r.l.
Tel. 0432.482455 
Fax 0432.482398

oppure scriveteci una e-mail al nostro indirizzo di posta elettronica: crm@rqsrl.it