Nella vita frenetica e logorante di ogni giorno, si tende frequentemente a non trattenere nella giusta considerazione l’importanza di seguire una alimentazione equilibrata. Ma cosa si intende...

Cosa significa seguire una dieta bilanciata

postato da guidamedicina il 20/09/2012
Categoria: Alimentazione - tags: dieta

Nella vita frenetica e logorante di ogni giorno, si tende frequentemente a non trattenere nella giusta considerazione l’importanza di seguire una alimentazione equilibrata. Ma cosa si intende correttamente per dieta equilibrata? Troppo frequentemente quando si vuole perdere peso si tendono a depennare dei cibi e a privilegiarne altri: sfortunatamente si tende all’esasperazione di questo pensiero e determinati nutrienti molto utili per il nostro corpo finiscono per non venire assimilati per lunghi periodi di tempo. Che cosa fare dunque? La cosa migliore è non privarsi di niente ma seguire un’alimentazione che faccia divorare un po’ di tutto, naturalmente nelle dosi giuste, in quanto non possiamo divorare 2 pizze in una serata e ritenere probabile di smagrire. Ma 50g di pane integrale alla sera possono essere indubitabilmente mangiati senza problemi. La dieta ideale per perdere peso si basa proprio su queste semplici regole. Fa male anche mangiare troppa carne (per eccedere con le proteine) in quanto l’organismo ne può assorbire soltanto un precisato numero di grammi al giorno, e tutti quelli a dsimisura, sono un danno per i nostri reni in quanto i nostri preziosi filtri fanno molta fatica a smaltirle. Teniamo presente anche un’altra cosa: i danni alla salute provocati dai cibi fritti sono notevolissimi, dunque cerchiamo di moderarne il consumo. E non scordiamoci inoltre di fare incetta di frutta e verdura, specialmente la frutta che, se mangiata contemporaneamente ai pasti, fa assorbire in modo migliore i vari zuccheri ingeriti con i carboidrati. Infine, teniamo presente che se, abbiamo antipatia o allergia per determinati tipi di cibi, possiamo fare uso degli integratori di sostanze che quei cibi contengono, come, ad esempio, le vitamine gommose o gli integratori di calcio.