Scopri la tecnologia contactless, che ormai è sempre più diffusa sulle carte prepagate.

Il pagamento con carta di credito prepagata

Un operazione semplificata

Il sistema delle carte di credito è in continua evoluzione al passo con la nuova tecnologia. Il fine è poter utilizzare questo metodo di pagamento anche per le spese più piccole, in maniera sicura, semplice e pratica, per qualunque esigenza.

In un epoca in cui molte attività vengono effettuate attraverso il telefono, si è iniziato a studiare come sostituire la vecchia metodologia del pagamento attraverso i tradizionale poss, con il pasaggio della carta attraverso l'apparecchio, l'inserimento del codice pin e la firma della ricevuta, con qualcosa di più diretto.

Si è quindi sviluppata una tecnologia al contempo semplice e facilmente applicabile per tutti gli acquisti. Soprattutto si è posta molta attenzione al concetto della sicurezza, per evitare manomissioni delle schede o eventuali clonazioni.

Per rispondere all'evoluzione del mondo dei pagamenti, i produttori delle maggiori carte di addebito o prepagate, come Visa, Mastercard e American Express hanno introdotto il nuovo sistema di pagamento attraverso la tecnologia contactless

Cos'è la tecnologia contactless delle carte prepagate?

L'innovazione della tecnologia a radio frequenza

La tecnologia contactless può essere semplicemente tradotta come un pagamento senza contatto. Ha rivoluzionato l'utilizzo delle carte prepagate, permettendo il loro sfruttamento anche per le spese più piccole.

Si basa sul sistema RFID, ovvero identificazione a Radio Frequenza. Basta quindi avvicinare la vostra carta al poss è automaticamente attraverso il sistema di frequenza verrà letta dall'apparecchio e potraà quindi essere effettuata l'operazione.

Per importi che sono inferiori a venticinque euro, non vi verrà chiesto neanche di inserire il pin, ma l'azione di acquisto si svolgerà in automatico. Il procedimento quindi di pagamento diventa ancora più semplice, diretto e pratico.

Per utilizzarlo, basta verificare se il negozio abbia il sistema RFID, contraddistinto dal simbolo di alcune ondine in sequenza molto simile a quello del wi-fi, presente vicino al poss. Il commesso alla cassa, digiterà l'importo che dovete versare.

Avvicinate voi la carta, senza doverla consegnare e la spesa è effettuata. In caso di somme maggiori, dovrete immettere il pin e poi firmare la ricevuta dell'avvenuto pagamento. Inoltre il sistema contactless permette di collegare tramite una nuova tecnologia quella NFC, (near field comunication) la carta al vostro smartphone attraverso l'app predisposta dal circuito di riferimento, dandovi la possibilità di non estrarre la scheda dal portafoglio, ma avvicinando direttamente il telefono al poss per effettuare la spesa.

Tutto è possibile grazie alla presenza all'interno della scheda sia del chip di radio frequenza sia dell'antenna che permette il diretto collegamento con il telefono e gli apparecchi poss.

Vantaggi e svantaggi della tecnologia contactless

La sicurezza delle nuove carte prepagate

Si è molto discusso se una carta contactless sia effettivamente sicura. Da un punto di vista pratico è molto semplice, dato che permette acquisti senza dover immettere il pin al di sotto dei venticinque euro. La sicurezza dei pagamenti è garantita dal fatto che non è possibile effettuare un acquisto clone da uno stesso apparecchio.

Infatti nel momento in cui viene avvicinata la vostra carta al poss, verrà generato un codice univoco che non potrà essere ripetuto.

Quindi anche se non introducete il pin, sarà impossibile spendere la stessa somma per più di una volta nello stesso negozio. Inoltre il vantaggio di non consegnare la carta, che rimane sempre nelle vostre mani, garantisce l'impossibilità di essere clonata o copiata.

I tre principali gestori di carte prepagate, sono talmente sicuri della validità della nuova tecnologia, da stabilire che in caso in cui vi siano transazioni che non sono state autorizzate, sarà possibile richiedere lo storno del proprio pagamento in pochi giorni.

Unico problema nato recentemente, riguarda proprio però il sistema di radio frequenza. Un articolo uscito in America, dichiarava che era possibile attraverso un palmare, facilemente reperibile su internet, riuscire a copiare il codice della carta sfruttando proprio la sua antenna. Anche in questo caso però possiamo garantire che l'operazione non è delle più semplici e non sempre è possibile. Infatti, una persona dovrebbe avvicinarsi al vostro portafogli a pochi centimetri e questo non solo è abbastanza complicato, ma susciterebbe in voi già un sospetto.

Quindi anche questo problema è scongiurato.

La sicurezza delle carte prepagate con tecnologia contactless, risponde in pieno alle esigenze dei consumatori. Se volete sapere se la vostra carta supporta la nuova tecnologia verificate se su di essa sia presente il simbolo del contactless.

Fonte: https://www.cartemigliori.it