Con il termine lunaterapia si intende tutte quella serie di tecniche ed accorgimenti volti a sfruttare l'influenza della luna. Tutti sanno quale incredibile influenza esercita la Luna sulla...

Cos'è la lunaterapia: caratteristiche e benefici

postato da Creepy-Eyes il 19/11/2012
Categoria: Salute e Benessere - tags: calendario lunare + curarsi con la luna + lunaterapia

 

Con il termine lunaterapia si intende tutte quella serie di tecniche ed accorgimenti volti a sfruttare l'influenza della luna.

Tutti sanno quale incredibile influenza esercita la Luna sulla natura, maree, liquidi ecc… Non tutti però hanno ben chiaro quanto sia utile questa influenza sul corpo umano, e soprattutto non hanno ben chiaro come incanalare l’energia Lunare al fine di trarne benefici.

Sfruttando opportunamente le varie fasi lunari è possibile infatti amplificare gli effetti di trattamenti di bellezza,diete dimagranti, disintossicanti e potrei continuare ma credo abbiate già capito quello a cui mi stò riferendo. Ecco allora qui di seguito un elenco di “trucchetti” veramente molto interessanti.

Strumento fondamentale per la lunaterapia è il calendario lunare, un particolare tipo di calendario su cui sono segnate le varie fasi lunari nonché i segni in cui la luna transita durante il suo ciclo di crescita e decrescita.

Di primaria importanza quindi conoscere i simboli con cui vengono indicate le fasi lunari. Ecco quali sono:

Luna calante. Indicata come una mezza luna con la curva rivolta verso sinistra. Nei quattordici giorni circa di movimento della luna, da luna piena a luna nuova, domina un effetto sul corpo che rafforza determinate misure terapeutiche e preventive, mentre frena altre influendo sfavorevolmente. Si può ricordare che:

La luna calante depura, trasuda ed espira, asciuga, rafforza, invita all’attività ed al dispendio di energie. L’effetto si rafforza tanto più si avvicina la luna nuova.

Luna nuova. Indicata come un cerchio colorato di nero. In luna nuova le possibilità di disintossicazione del corpo sono al massimo. Chi di regola digiuna a luna nuova, previene molte malattie.

Questo giorno è particolarmente adatto per cominciare molte cose: liberarsi dalle cattive abitudini, come l’uso di alcool e nicotina, in quanto le crisi di astinenza si mantengono nei limiti.

Luna crescente. Indicata come una mezza luna con la curva rivolta verso destra. Quello di luna crescente è il tempo della rigenerazione, dell’apporto: la luna crescente determina. Progetta, accoglie, costruisce, inspira, accumula energie, raccoglie forze, invita al riguardo ed al ristabilimento. Tanto maggiori gli effetti, quanto più si è vicini al plenilunio.

La luna piena. Indicara come un cerchio non colorato. Anche quello del plenilunio è un buon giorno per digiunare proprio perché il corpo assorbe meglio tutti gli elementi – anche tutti gli additivi chimici presenti oggi nella nostra alimentazione. L’acqua si accumula più velocemente nei tessuti e il tessuto connettivo diventa più morbido. Il decorso operatorio è sfavorito in questo giorno e le ferite sanguinano maggiormente.

Sul sito Nivis-Regnum troverete un elenco di esempi pratici da usare ogni giorno per la bellezza dei capelli, del viso e del corpo, nonché per la linea. In particolare riportiamo la cosiddetta dieta della luna una mini dieta disintossicante e depurativa a base di frutta e succhi.