Il Premio Eccellenza dell’Anno - Innovazione – Servizi ICT & Big Data lo scorso 22 giugno, presso il Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano, durante Le Fonti Awards è andato a...
postato da rentz81 il 22/09/2017
Categoria: Economia - tags: premi + riconoscimenti

Il Premio Eccellenza dell’Anno - Innovazione – Servizi ICT & Big Data lo scorso 22 giugno, presso il Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano, durante Le Fonti Awards è andato a Consulthink S.P.A, “per essere una giovane realtà leader nel mercato dei servizi ICT, capace di coniugare competenze tecnologiche ed organizzative nella progettazione e nello sviluppo di soluzioni in ambito Security e Big Data nei settori della Pubblica Amministrazione, delle Utility e degli Operatori Telefonici.

In particolare per essere partner affidabile e punto di riferimento costante per i propri Clienti attraverso la rapidità, l’affidabilità e la puntualità dei servizi forniti, investendo con continuità sull’Innovazione tecnologica e in Ricerca e Sviluppo”.

Il Presidente di “Le Fonti” Guido Giommi ha dichiarato come sia fondamentale e necessario l’incoraggiamento a realtà come quelle di Consulthink S.P.A, nella società lavorativa moderna. A sua volta l’Azienda, grata dell’opportunità data, ha assicurato come questo premio raffigurerà un tassello importante per il suo miglioramento e innovazione continua.

Le Fonti Awards si posiziona come uno dei premi internazionali IAIR Awards, per questo essere scelti come vincitori, offre il massimo della visibilità istituzionale sia a livello nazionale che internazionale presso la comunità degli investitori.

Consulthink è stata valutata insieme a molte altre società in Italia e nel mondo, sulla base di numerosi parametri qualitativi: le performance di business, la capacità di essere leader di settore, la capacità di anticipare le esigenze dei clienti, la capacità di esportare il proprio business all’estero, la qualità dei servizi, la sostenibilità sociale ed ambientale delle attività, la capacità di essere sempre innovativi nel proprio settore, l’investimento nella formazione professionale dei dipendenti.

Fonte: https://consulthink.it/