Consigli per evitare truffe su Internet, come fare shopping online in tutta sicurezza.

Quello del commercio online sembra essere un trend in crescita, tanto che dal 2009 al 2010, in base alle ricerche compiute dall'Osservatorio eCommerce B2C per Shool of Management Politecnico di Milano di Netcomm, il valore complessivo degli acquisti online è cresciuto del 15% (da 5.772 a 6.659 milioni di euro).

Però quando si parla di acquisti online e di e-commerce, la problematica è sempre e solo una: la sicurezza e la tutela dei dati personali.

Proprio il timore di subire frodi durante un acquisto eseguito su Internet, risulta essere uno dei motivi principali che ancora creano ancora un po' di diffidenza verso questi importanti strumenti di vendita.

Quello dei raggiri e delle truffe online è un tema di cui la Polizia Postale e delle Comunicazioni si occupa costantemente, tanto che le denunce registrate ogni anno sono migliaia.

Per questo motivo, PayPal, il celebre sistema di pagamento online, negli ultimi tempi ha investito molto sulla sicurezza durante le operazioni di pagamento e nelle transazioni di denaro e proprio grazie alla collaborazione con la Polizia Postale e delle Comunicazioni ha realizzato una guida all'e-commerce sicuro.

La guida offre alcuni utili consigli e pratici suggerimenti per muoversi tra i negozi online senza problemi.

 

Vi riportiamo di seguito qualche consiglio da tenere a mente, prima di effettuare una transazione su Internet:

 

- Informarsi sul venditore, prima di acquistare online. Cercare il nome dell'azienda sui motori di ricerca, sui social network, sui forum.

 

- Leggere con attenzione le condizioni di vendita e le caratteristiche di prodotto. Le condizioni di vendita cambiano da Paese a Paese, bisogna prestare attenzione a quello in cui si trova il venditore e verificare sempre il diritto di recesso, le modalità e i tempi di restituzione o di ritiro dell’oggetto.

 

- Leggere bene le caratteristiche del prodotto e in caso di dubbio, chiedere maggiori informazioni. Verificare, prezzo, tasse, spese di spedizione e modalità di pagamento. In questo modo si eviteranno brutte sorprese.

 

- Acquistare su siti protetti: controllare il “lucchetto” e la “s” nell'url. Oggi molti siti, come quello di PayPal, adottano il sistema SSL (Secure Socket Layer) per criptare le informazioni finanziarie inviate su Internet e rendere più affidabili le procedure di pagamento. Un sito sicuro si riconosce da due dettagli: l’indirizzo della pagina, contenuto nella barra di navigazione in alto, da “http://www…” deve diventare “https://www…” (dopo ‘http’ deve riportare una ‘s’) e il lucchetto chiuso, che deve apparire in basso a destra oppure sulla barra di navigazione. In questo modo i dati non verranno criptati e condivisi.

 

- Prestare attenzione ai dati richiesti: mai condividere PIN e password. Per gli acquisti online non vengono richiesti dati personali come la password, il PIN o altre credenziali di accesso al proprio conto corrente. Quindi attenzione a queste situazioni.

 

- Assicurate i vostri acquisti, scegliendo sempre una spedizione tracciabile e assicurata. Il costo è di poco superiore ma permette di sapere in modo certo e tempestivo dove si trova l’oggetto comprato.

 

Infine è sempre consigliato utilizzare software e browser aggiornati che consentono maggiore sicurezza online. E adesso che sapete tutto quello che vi serve potete dedicarvi al vostro shopping online!

Fonte: http://www.guest.it/blog/e-commerce-soluzioni-su-misura/consigli-per-evitare-truffe-su-internet-la-guida-per-lo-shopping-online.html