Edilizia.com è il portale del settore edilizia e costruzioni con Aziende produttrici, Progettisti, Imprese Edili, Rivenditori di Materiali Attrezzature e Macchine; Prodotti, News e Directory Gratuita
postato da mondointernet2009 il 06/12/2010
Categoria: Servizi - tags: energie rinnovabili

Energia rinnovabile in chiave di sostenibilità, risparmio ed efficienza energetica.

Si è tenuta venerdì 26 novembre nella sala Arancio del Lingotto Fiere la conferenza stampa di presentazione di Energethica®, la Mostra Convegno internazionale dellʼenergia sostenibile in programma dal 7 al 9 aprile 2011 a Torino.
La conferenza è stata lʼoccasione per presentare la sesta edizione di Energethica® che per la prima volta sarà ospitata dal polo fieristico torinese: lʼevento si propone come occasione di focalizzazione dellʼesperienza maturata da parte degli operatori del territorio sul tema dellʼenergia rinnovabile in chiave di sostenibilità, risparmio ed efficienza energetica.

Moderata da Giuseppe Gamba, presidente di AzzeroCO2, la conferenza ha visto intervenire partner locali e nazionali del Circuito di Energethica®, di cui il Salone di Torino diventerà lʼevento principale: ad aprire la serie di interventi Roberto Ronco, assessore allʼambiente della Provincia di Torino, che dopo aver portato i saluti dellʼamministrazione ha illustrato lʼimpegno della Provincia sui temi della sostenibilità energetica ed ambientale. «Vogliamo essere un partner attivo di Energethica Torino, e non soltanto un semplice ente patrocinante: riteniamo che il nostro impegno sia necessario per mettere in rete tutti gli attori del territorio – ha detto lʼassessore Ronco – al fine di costruire interventi e azioni che riducano lʼimpatto ambientale ed energetico secondo gli obiettivi europei del 20/20/20».

Un intento che trova in Energethica® lʼambiente ideale per far dialogare amministrazione, ricerca, aziende e utenti finali, così come spiegato da Edgar Mäder, coordinatore del Circuito dellʼenergia Sostenibile: «il Salone di Energethica® – ha detto Mäder - si propone come palcoscenico nazionale delle eccellenze del territorio, integrate in un laboratorio unico per un confronto delle varie esperienze a livello italiano. Per questo saranno presentati tre focus espositivi e convegnistici, in altrettanti tre settori di eccellenza del Piemonte: lʼarea Telegestione, per portare lʼesperienza di un territorio e del suo capoluogo, tra i più teleriscaldati dʼItalia; lʼarea Bioenergie, per presentare le nuove tecnologie di conversione energetica di biomasse forestali o agricole e reflui di allevamento presenti in larga misura sul territorio regionale; lʼarea Casa Attiva, vera novità del Salone, che oltre alle best practices aziendali nei settori dei materiali di costruzione, degli impianti, delle tecnologie per il risparmio e della produzione di energia rinnovabile, introdurrà lʼaspetto virtuoso e attivo degli abitanti dellʼedificio, attori principali del risparmio energetico e nellʼefficienza del consumo.»

I tre focus saranno seguiti da altrettanti partner tecnici scelti tra lʼautorevole Comitato scientifico di Energethica®, presieduto da Alessandro Schena del CNR Area di Ricerca di Firenze: «un Comitato di esperti di alto livello – ha commentato Schena - che garantisce contenuti aggiornati e attuali, rapporti istituzionali di altissimo livello e coerenza con le reali esigenze del territorio sede dellʼevento. Inoltre – ha aggiunto il presidente del Comitato scientifico – porterò a Torino le eccellenze della mia Regione, la Toscana, continuando lʼesperienza dellʼIsola Toscana realizzata in questi ultimi anni: lʼarea sarà un ulteriore contributo di confronto e sinergia con un altro grande territorio attento al tema della sostenibilità.»

A rappresentanza dei tutor tecnici delle Aree Focus Luca Marigo, docente dellʼUniversità di Genova e tutor dellʼArea Bionergie: «da parte dellʼUniversità di Genova e del mio dipartimento continua il sostegno ad Energethica, - ha detto Marigo - con la realizzazione dellʼarea Bioenergie che rappresenta la nostra materia di ricerca e che in Piemonte gode di grande attenzione, testimoniata dalla realizzazione di alcuni impianti sulla base di nostri progetti: la nostra esperienza, insieme a Wincomers per lʼarea Telegestione e Erica sooc. Coop. per lʼarea Casa Attiva, contribuirà a presentare tre Focus tematici di alto profilo e interesse.»

A seguire lʼintervento dellʼospite della manifestazione, Roberto Fantino direttore commerciale del Lingotto Fiere a rappresentanza del polo fieristico Torinese, che ha ribadito lʼimportanza del legame tra Energethica e il territorio piemontese: «legame – ha aggiunto Fantino - testimoniato anche dallʼimpegno del polo fieristico nella riduzione dei consumi energetici e dei rifiuti, in linea e continuità con la mission di Energethica.» 
Una mission che è fortemente supportata non solo dalle istituzioni e dalle aziende piemontesi, ma anche dal principale istituto di credito italiano, Intesa Sanpaolo, che ha rinnovato la sua fiducia nellʼevento confermando la main sponsorship del Salone Energethica: «lʼimpegno di Intesa Sanpaolo nel tema della sostenibilità è noto, - ha detto Roberto Gerbo energy manager dellʼistituto bancario - anche grazie alle tante misure di credito e finanziamento per la realizzazione di impianti e soluzioni di risparmio e produzione di energia da fonti rinnovabili: ad Energethica, inoltre, prosegue il sostegno ai giovani progettisti con il Premio Energethica, che ogni anno finanzia un progetto giudicato meritevole sulla base del bando redatto dal Comitato Scientifico.»

A seguire lʼintervento di Luca Delli Santi, responsabile di CNA Unione Installazioni, a rappresentanza dellʼassociazione di categoria torinese: «la nostra organizzazione – ha detto Delli Santi – ribadisce da sempre la necessità di costruire una cultura delle risorse energetiche che parte dallʼinformazione e dallʼimpegno delle piccole imprese. Per questo saremo presenti con i nostri associati al prossimo Energethica, considerando lʼopportunità di presentare le nostri migliori esperienze sul tema e il nostro importante tessuto imprenditoriale.» 
Una presenza espositiva e la disponibilità a lavorare insieme al Comitato scientifico per realizzare un evento importante per il territorio: questi gli intenti dichiarati anche da Guido Bolatto, segretario generale della Camera di Commercio di Torino. «Saremo presenti per mostrare le eccellenze produttive torinesi, oltre che per creare opportunità per le aziende del territorio: il nostro impegno per la valorizzazione e la crescita del comparto torinese – ha aggiunto Bolatto - passa anche da manifestazioni importanti come il prossimo Salone Energethica, dove intendiamo presentare anche una speciale sezione B2B.»

Sulla stessa linea Fulvio Faletti, vice presidente di API Torino e presidente del Consorzio JPE 2010: «dobbiamo evidenziare le nostre capacità imprenditoriali e manifatturiere, per avere una valore aggiunto nel nostro business. Una possibilità che Energethica ci offre, aumentando le opportunità di confronto e aggiornamento del nostro tessuto produttivo.» 
Anche lʼUnione Industriale di Torino, rappresentata da Roberto Vinchi responsabile del settore Impianti, ha confermato la sua presenza e il suo appoggio istituzionale al prossimo Salone Energethica: «lʼenergia è un tema molto importante – ha detto Vinchi - e sul quale siamo particolarmente attivi. Da parte nostra daremo il massimo appoggio alla manifestazione sia in termini di offerta industriale, sia in termine di domanda da parte dei nostri associati. Porteremo anche la nostra esperienza allʼinterno dei progetti internazionali ALCOTRA e PERSIL.»
Conferma lʼappoggio nazionale allʼevento anche lʼANACI, Associazione Nazionale degli Amministratori Condominiali e Immobiliari rappresentata da Francesco Burrelli, Presidente Vicario Nazionale. «Desideriamo focalizzare lʼattenzione – dice Burrelli- su quellʼ80% di cittadini che abitano nei condomini amministrati dai nostri associati: proporremo un condominio ideale su un area speciale dimostrativa, segnalando chiaramente quali ditte siano in grado di svolgere egregiamente il singolo compito di riqualificazione.»

La serie di interventi ha contribuito a presentare al pubblico e alla stampa il Salone di Energethica, in programma dal 7 al 9 aprile 2011 nel padiglione 3 del Lingotto Fiere, come lʼevento di riferimento sul tema della sostenibilità, risparmio ed efficienza energetica a livello regionale e nazionale: grazie allʼappoggio e alla collaborazione delle istituzioni piemontesi, dei centri di ricerca e delle associazioni di categoria regionali e nazionali, degli espositori provenienti da tutta Italia e da oltre 20 paesi del Mondo, lʼevento si propone di creare cultura e business in un settore di primaria importanza. 
La produzione e il risparmio dellʼenergia, così come lʼefficienza nel consumo, sono temi e tecnologie del prossimo futuro, ma che si collocano nella stringente attualità e ai quali tutti sono chiamati a dare risposte e contributi: nel prossimo Salone Energethica i vari attori della società, dellʼindustria, della pubblica amministrazione e della ricerca potranno dialogare e confrontarsi, fornendo agli operatori del settore e ai cittadini utili soluzioni per un attualità ed un futuro sostenibile.

http://www.edilizia.com/fiere/Fiere_Edilizia_2011/Fiere-Aprile-2011/Energethica-2011/Conferenza-Stampa-Energethica-Torino-2011http://rinnovabili.edilizia.com/dossier/3675/Conferenza-Stampa-Energethica-Torino-2011

Fonte: http://www.edilizia.com/fiere/Fiere_Edilizia_2011/Fiere-Aprile-2011/Energethica-2011/Conferenza-Stampa-Energethica-Torino-2011