Comprare quadri online è una pratica molto diffusa, e ormai sono tantissime le offerte che potete trovare in questo settore.
postato da mimmo16 il 16/03/2017
Categoria: Cultura e Società - tags: quadri online

 Parliamoci chiaro: chi di noi oggi quando deve andare a comprare un quadro va in una galleria d'arte? Ben pochi. Già andare a comprare un quadro per arredare la nostra camera è difficile perché bisogna prendere la macchina, spostarsi, poi cercare parcheggio. Magari quel giorno vai e la galleria è chiusa e hai perso solo tempo, oppure è aperta ma ha esposti tutti quadri che non ti piacciono, e torni a casa a mani vuote. Allora molte persone decidono di comprare quadri online. Si mettono su internet e cercano tra i vari siti chi ha i quadri più belli o chi ha quadri adatti alle loro tasche.

 

Online si trova davvero di tutto. Puoi trovare quadri moderni o quadri classici, quadri piccoli e grandi, quadri colorati o con pochissimo colore. Alcune volte trovi anche quadri pop art e financo quadri astratti.

 

Il rischio è che magari scegli il quadro, lo paghi e poi non ti arriva niente. In questo caso sei stato imbrogliato e devi rivolgerti alla polizia postale. Però basta quel minimo di attenzione per capire se un negozio di quadri online è serio o se sono degli imbroglioni. Se per esempio il negozio esiste davvero, magari c'è un numero di telefono fisso, o un indirizzo che possiamo controllare. Se corrisponde a una galleria d'arte già siamo più sicuri che non si tratti di una fregatura.

Per comprare online i quadri dobbiamo avere in genere una carta di credito o una prepagata. Li scegliamo, li aggiungiamo al carrello e poi paghiamo. Ricordatevi sempre di scrivere anche l'indirizzo di casa vostra per farveli spedire, altrimenti il negoziante (o l'artista stesso) riceve i soldi ma non sa che fare col quadro che avete comprato. Come in un acquisto dal vivo, a volte potete contrattare sul prezzo se state comprando due o tre quadri in una volta sola. Magari chiedete che il quadro più piccolo ve lo diano in regalo, o cion un buono sconto applicato al prezzo di listino. Certo, questo fatto dello sconto dipende anche quanto state spendendo. Se per esempio già un quadro è molto economico non è che potete pretendere che vendendolo online vi facciano risparmiare ulteriormente. Se però magari comprate un quadro per la camera da letto, uno per il soggiorno e uno per la camera dei bambini, in tutto fanno tre quadri e allora chiedete una piccola riduzione sul prezzo.

 

Uno dei problemi dei quadri online sono i colori. Infatti a volte sono fotografati male e i colori sembrano più belli di quelli che in realtà sono, e quando ci viene consegnato il quadro che abbiamo comprato, siamo presi dallo sconforto. Spesso non possiamo nemmeno protestare più di tanto, perché non è che abbiamo scelto un quadro rosso e ce l'hanno mandato blu, ma magari è arrivato e ci accorgiamo che il rosso è un rosso di tonalità sbiadita e non quel bel rosso vermiglione che vedevamo al computer navigando nella galleria online. Per non rischiare, potwete sempre comprare dei quadri digitali che se fatti da un bravo artista sono molto belli e online si vedono meglio dei quadri dipinti, perché sono stati fatti proprio al computer con i colori del computer, e a meno che non li abbiano stampati male rischiamo meno di avere brutte sorprese quando li dobbiamo appendere sulla parete che abbiamo scelto.

 

Fonte: http://www.arte21.it/quadri/online.html