E' cominciato il trasloco delle direzioni della Regione Lombardia nel nuovo complesso edilizio.

Comincia il popolamento di Palazzo Lombardia a Milano

postato da saramoca il 26/10/2010
Categoria: Italia - tags: affitti milano

Palazzo Lombardia, detto anche il Pirellone bis, è il grattacielo più alto di Milano (anche se destinato a breve ad essere superato dalla Torre della Città della Moda), pensato per ospitare tutte le direzioni della Regione, finora sparpagliate per Milano. Il problema "caro affitti Milano" non tocca solo i comuni cittadini, ma investe anche l'amministrazione pubblica, che con l'accorpamento degli uffici in un unico stabile ottiene un notevole risparmio su quelli che finora sono stati i canoni di locazione per le varie sedi, ammontanti a 25 milioni di euro.

Al ritmo di 50 al giorno, 1l 15 ottobre è iniziato il trasloco di 3.000 dipendenti nel nuovo edificio, che contempla anche negozi, ristoranti e sale per manifestazioni culturali.

Per quanto riguarda la mobilità, sono state previste numerose postazioni di bike sharing e e 55.000 metri quadri di parcheggi, parte ad uso pubblico e parte ad uso del personale; una colonnina di ricarica sarà a disposizione delle auto elettriche. L'accesso tiene conto delle esigenze delle persone disabili e include anche dei percorsi studiati per gli ipovedenti.

Palazzo Lombardia si presenta come un grande complesso composto da edifici curvilinei di 9 piani e una torre centrale alta 161,30 metri. La sua progettazione si deve a un'associazione temporanea di imprese capeggiata dallo studio newyorchese Pei Cobb Freed & partners architects che ha voluto creare degli spazi aperti anche alla vita di quartiere, quindi non solo funzionali all'attività degli uffici, ma anche piacevoli per una fruizione pubblica.