Vi è mai capitato di ritrovarvi con il water intasato e l'acqua che non ne vuole sapere di scendere e defluire? Per caso ogni volta che premete il pulsante dello sciacquone il wc diventa una...

COME STURARE IL WATER INTASATO TRUCCHI E CONSIGLI

postato da gabry81 il 16/11/2009
Categoria: Cultura e Società - tags: consigli + utilita
water

Vi è mai capitato di ritrovarvi con il water intasato e l'acqua che non ne vuole sapere di scendere e defluire? Per caso ogni volta che premete il pulsante dello sciacquone il wc diventa una piscina?

Dopo i primi momenti di panico, accendete un attimo il cervello ed evitate di chiamare immediatamente l'idraulico, se non volete pagare un conto salatissimo (fino a 200 euro).
A meno che non siate stati stitici per 2 settimane o che usiate il cesso come cestino dei rifiuti, ci sono alcuni metodi che al 90% dei casi risolveranno il vostro problema.

1) Metodo dell'acqua bollente
Cercate di svuotare il più possibile l'acqua presente in fondo al water, dopodichè mettere a bollire una pentola piena d'acqua. Raggiunti i 100 gradi, versatela nella tazza del wc e lasciate agire 5 minuti, magari spingendo su e giù con lo scopettone. Premete lo sciacquone ed aspettate fiduciosi che avvenga il risucchio improvviso.

2) Metodo dell'asciugamano
Prendete un vecchio asciugamano ed avvolgetelo intorno alla mano in modo da formare una specie di guanto-palla. Cercate di infilarlo nel buco del water e fate dei ripetuti movimenti su e giù in modo che l'acqua spinga via l'ostruzione.

3) Metodo dell'idraulico liquido
Provate un prodotto chimico in vendita nei supermercati o dal ferramenta, ma fate attenzione perchè potrebbe rovinarvi le tubature.

4) Metodo del fil di ferro
Cercate di entrare nel buco con un lungo pezzo di fil di ferro piegato e spingere via l'ostruzione (carta igienica, assorbente, materiale organico, ecc).

Fatemi sapere, nel caso malaugurato vi trovaste in questa situazione, se i metodi suddetti hanno funzionato.