Recensione del libro Come smettere di farsi le seghe mentali, di Giulio Cesare Giacobbe

Recensione del libro Come smettere di farsi le seghe mentali, di Giulio Cesare Giacobbe

 


Qualche tempo fa un conoscente mi ha prestato un libro di Giulio Cesare Giacobbe, ossia Come smettere di farsi le seghe mentali.

Si tratta di un libro a che fa convergere benessere personale, esistenza, e umorismo, e che si legge in fretta nonostante i suoi contenuti siano decisamente seri e importanti.

In questo senso, mi ha ricordato da vicino lo stile concreto e ironico di Jacopo Fo (che ho già presentato sia per un libro, Diventare Dio in 10 mosse, che per un audio, 1000 motivi per cui è meglio ridere che piangere).

Ma andiamo a vedere più da vicino Come smettere di farsi le seghe mentali. Lo scopo del libro è quello di darci dei consigli su come vivere meglio la vita, in maniera più serena e meno stressata.

Alcuni dei consigli-strumenti proposti, peraltro, sono assai noti: la meditazione, l'attenzione alle sensazioni fisiche, la concentrazione sul momento presente (un po' alla Eckhart Tolle, se vogliamo).

L'idea di fondo è che la mente ci renda tutto più difficile, e che, dunque, allentando la sua presa possiamo vivere un'esistenza più felice.

In definitiva, Come smettere di farsi le seghe mentali di Giulio Cesare Giacobbe è un libriccino che ha buoni contenuti ed è anche piacevole da leggere, anche se, ad essere onesto, personalmente gli ho preferito l'umorismo di Jacopo Fo.


 

Fonte della recensione del libro di Giulio Cesare Giacobbe Come smettere di farsi le seghe mentali

Fonte: http://pnlapprendimentosviluppopersonale.blogspot.com/2011/05/come-smettere-di-farsi-le-seghe-mentali.html