Arredare la sala da pranzo significa personalizzare uno degli ambienti più importanti della casa, ma si può mettere il tappeto sotto il tavolo? Seguendo i giusti consigli la stanza acquisterà...

Come Posizionare il Tappeto sotto il Tavolo

postato da patrizia diles il 12/01/2018
Categoria: Cultura e Società - tags: arredamento + tappeti + tappeti per tavolo

Arredare una stanza con i tappeti può rivelarsi un processo lungo e complicato, non solo perchè questi svolgono un ruolo funzionale, ma anche estetico, ed è bene quindi soffermarsi su semplici ma basilari regole per creare la giusta armonia e personalizzare casa con gusto. Ogni ambiente ha delle caratteristiche particolari che condizionano il corretto posizionamento del tappeto al suo interno. La sala da pranzo è per esempio uno degli ambienti più vissuti e più importanti della casa, ma si può mettere il tappeto sotto il tavolo? Ebbene sì, e seguendo i giusti consigli la stanza acquisterà personalità e stile grazie al solo tappeto per il tavolo!


Come Scegliere il Tappeto Giusto per il Tavolo

Il tappeto giusto può fare la differenza nello stile e nella ricercatezza di ambienti quali la sala da pranzo. Le tre caretteristiche principali da tener conto nella scelta del tappeto per il tavolo sono dimensione, materiale e forma.

  1. Dimensione. La misura perfetta del tappeto per il tavolo è variabile: il tappeto deve infatti corrispondere alla dimensione del tavolo. Il tappeto ideale è abbastanza grande da contenere tutte le sedie e lo spazio necessario durante il loro spostamento. Le gambe delle sedie cioè devono poggiare sulla superficie del tappeto anche quando si è seduti a tavola. Occorre poi assicurarsi che le gambe delle sedie, per ragioni di sicurezza, non si trovino nelle immediate vicinanze dei bordi del tappeto.
  2. Materiale. In merito alla lunghezza delle fibre, i tappeti ideali sono quelli a pelo corto, in quanto permettono di far scivolare le sedie più dolcemente. Il tappeto non si rovinerà: questa paura spesso previene molte persone dal posizionare un tappeto di qualità sotto il tavolo. Il vello si abbasserà un po’ per via della pressione delle gambe del tavolo e delle sedie, ma basterà farlo lavare e spazzolare perchè i segni spariscano. Un tappeto a tessitura piatta sarà anche più facile da pulire.
  3. Forma. Per quanto riguarda la forma del tappeto è consigliabile sceglierne uno la cui forma rispecchia quella del tavolo. Sotto un tavolo rotondo sarà perfetto un tappeto circolare; sotto un tavolo quadrato o rettangolare un tappeto quadrato o rettangolare; con un tavolo ovale o ellittico va benissimo un tappeto rettangolare. Un tappeto di una forma diversa da quella del tavolo al contrario renderà l’ambiente disarmonico. Per una visione d’insieme ancora più studiata, è preferibile fare particolare attenzione anche ai motivi e alle decorazioni del tappeto stesso.


Arredare la Sala da Pranzo con i Tappeti

La sala da pranzo è uno degli ambienti della casa più utilizzati: è qui che si riunisce la famiglia, qui si ricreano atmosfere romantiche e intime. Il tappeto giusto è in grado di rendere speciale questa cornice e dare la perfetta nota formale o casual alla stanza e ai momenti conviviali. Mettere il tappeto sotto il tavolo quindi si può, eccome: è bene ricordarsi però, che le regole da seguire sono diverse da quelle consigliate per arredare il salotto. Arredare con i tappeti significa esaltare un gioco di forme e colori e nel caso dell’abbinamento tappeto-tavolo, è bene non lasciarsi confondere dalla forma della stanza ma prendere spunto dalla forma del tavolo stesso.

Anche l’aspetto cromatico non deve essere sottovalutato: fattori come colore e design possono giocare un ruolo importante. Se per esempio il tavolo è in legno scuro, un tappeto chiaro e dal vello luminoso creerà il giusto equilibrio tra colori; se il tavolo invece è in cristallo, c’è solo l’imbarazzo della scelta.