Quando le scuole si chiudono, le mamme iniziano a cercare attività alternative con cui poter impegnare bambini e ragazzi durante le attese vacanze scolastiche.

Come impegnare i vostri figli dopo la chiusura delle scuole: campi estivi inglese

postato da Lorylac il 25/10/2011
Categoria: Eventi - tags: campi estivi inglese

 

Quando le scuole si chiudono, le mamme iniziano a cercare attività alternative con cui poter impegnare bambini e ragazzi durante le attese vacanze scolastiche. Soprattutto nelle grandi città, i genitori hanno a disposizione solo qualche settimana di ferie per poter portare i bambini al mare o in montagna, quindi devono obbligatoriamente cercare degli impegni alternativi che possano occupare i propri figli durante le calde giornate estive. I centri estivi organizzati da parrocchie ed istituti sportivi sono una buona alternativa, ma i campi estivi Inglese presso qualche località in Inghilterra e oltreoceano sono un'alternativa ancora più valida. Durante questi soggiorni all'estero, i ragazzi saranno in compagnia dei propri coetanei e impareranno la lingua inglese in uno dei numerosi istituti linguistici o college inglesi; questa esperienza, oltre ad essere estremamente importante per la formazione accademica degli studenti, è anche molto importante perché aiuta i ragazzi ad essere più indipendenti e a confrontarsi con persone provenienti da ogni parte del globo.

I campi estivi inglese non si tengono solo a Londra, ma sono disponibili in molte zone dell'Inghilterra e oltreoceano, negli Stati Uniti e in Canada. Basti pensare agli storici college di Oxford e Cambridge che ogni anno accolgono studenti più o meno giovani provenienti da ogni paese del mondo o a tutti i programmi di scambio linguistico che prevedono il soggiorno dei ragazzi presso famiglie locali che vivono in piccoli centri o nella provincia inglese. Questo è spesso un buon modo per far conoscere ai giovani in modo più autentico le abitudini e gli usi reali degli inglesi, lontani dal clamore della turistica Londra e dei maggiori centri frequentati per lo più da turisti internazionali. Si ritroveranno nei piccoli negozi di alimentari, nella piazza del municipio della città o a mangiare un genuino sandwich nel pub locale, seguito da una goliardica partita a biliardo e avranno l'unica opportunità di vivere per qualche tempo con una famiglia inglese, condividendone abitudini e la vita quotidiana.