Scoprilo con innovativi corsi gratuiti online

Come funziona la droga?

postato da affaripubblicipadova il 14/10/2019
Categoria: Attualità - tags: droga + farmaci + l r hubbard + scientology

Le droghe sono essenzialmente dei veleni. La quantità assunta determina l’effetto.

Una piccola quantità agisce da stimolante (fa andare più veloci). Una quantità maggiore agisce come sedativo (ti rallenta). Una quantità ancora più grande ti avvelena e può uccidere.

Questo è vero per qualsiasi droga. Cambia solo la quantità necessaria per ottenere l’effetto.

Ma molte droghe hanno un altro rischio: intaccano direttamente la mente. Possono distorcere le percezioni di quello che sta succedendo attorno all’individuo. Come conseguenza, le azioni della persona possono essere strane, irrazionali, inappropriate e persino distruttive.

L. Ron Hubbard scrisse: “Le droghe privano la vita delle sensazioni e delle gioie, che sono, comunque, l’unica ragione di vita”.

La droga blocca tutte le sensazioni, quelle desiderabili così come quelle indesiderabili. Perciò, mentre forniscono un aiuto immediato per dar sollievo al dolore, spazzano via capacità e prontezza, e annebbiano il pensiero. Le medicine sono droghe che accelerano, rallentano o cambiano qualcosa nel funzionamento del tuo corpo nel tentativo di farlo funzionare meglio. 

A volte sono necessarie. Ma sono sempre droghe: agiscono come stimolanti o sedativi, e una quantità eccessiva può ucciderti. Perciò se non usi i farmaci così come dovrebbero essere usati, possono essere pericolosi al pari delle droghe illegali.

“Per tutto il tempo in cui facevo uso di droghe pensavo di avere il controllo della mia vita e di averlo sul serio. Invece ho distrutto tutto ciò che avevo costruito e per cui avevo lottato nella mia vita. Ho tagliato i legami con i miei amici che non si drogavano e con la mia famiglia, perciò non avevo amici ma compagni di droga. Ogni giornata girava intorno a una cosa: il mio piano per avere i soldi che mi servivano per la droga. Avrei fatto qualsiasi cosa per avere la mia anfetamina: era l’unica cosa nella mia vita.” – Pat

Visita il sito www.drugfreeworld.org e iscriviti subito al corso che più ti interessa.