Nonostante le numerose iniziative per smuorere le coscenze, la storia si ripete come lo scorso giugno, quando, a Sangineto, fu trovato impiccato un randagio bianco, chiamato poi, Angelo. Ora, la...
postato da amily-100 il 15/04/2017
Categoria: Italia - tags: maltrattamento animali + urloperangelo
Un altra anima innocente vittima della cattiveria umana

Nonostante le numerose iniziative per smuorere le coscenze, la storia si ripete come lo scorso giugno, quando, a Sangineto, fu trovato impiccato un randagio bianco, chiamato poi, Angelo.

Ora, la stessa sorte, è toccata ad un altra anima innocente. I particolari della storia sono nell'articolo originale.

Fonte: http://it.blastingnews.com/cronaca/2017/04/cane-impiccato-in-calabria-la-storia-si-ripete-001619911.html