Claudio Descalzi guida Eni verso risultati eccellenti. Durante l’assemblea degli azionisti, l’AD è intervenuto evidenziando la crescita del Gruppo durante il 2018.
postato da pressreleasecd il 23/05/2019
Categoria: Servizi - tags: claudio descalzi + eni

Claudio Descalzi ha illustrato i risultati raggiunti da Eni durante l'anno 2018 in occasione dell'assemblea degli azionisti. Nello specifico, i dati principali mostrano il conseguimento di un livello produttivo da record con 1,85 mln di boe al giorno e la riduzione dell'indebitamento netto finanziario.

Claudio Descalzi, AD Eni

Claudio Descalzi commenta i risultati di Eni nel 2018: "Livello produttivo record"

Un'annata importante quella del 2018 per Eni. Il Gruppo ha raggiunto traguardi importanti e risultati degni di nota, a confermarlo è anche l'Amministratore Delegato Claudio Descalzi durante l'assemblea degli azionisti, illustrando i principali dati conseguiti. Ciò che è emerge, nello specifico, è una rigorosa implementazione delle linee guida strategiche che ha permesso di coniugare crescita, ritorni e solidità del patrimonio. Ma non solo: "Abbiamo raggiunto il livello produttivo record di 1,85 mln di boe al giorno, con un cash neutrality di 52 dollari al barile per la copertura dei capex e del dividendo rispetto alla baseline 2014 di 114 dollari al barile" ha aggiunto Claudio Descalzi. Buone notizie anche sul fronte dell'indebitamento netto finanziario, ridotto a 8,3 milioni di euro. "Siamo riusciti ad ottimizzare gli investimenti, cambiando modello operativo, aumentando produzione. Alla base della strategia di Eni, c'è la crescita organica: non compriamo ma esploriamo, troviamo e sviluppiamo", ha concluso l'AD.

Claudio Descalzi: il ritratto professionale dell'Amministratore Delegato di Eni

Milanese, classe 1955, Claudio Descalzi si laurea in Fisica nel 1979 e costruisce la sua carriera professionale nel settore dell'energia. Fa il suo ingresso in Eni nel 1981 in qualità di Ingegnere di giacimento e successivamente diventa Project Manager per lo sviluppo delle attività nel Mare del Nord, in Libia, Nigeria e Congo; per poi affermarsi come Responsabile delle attività operative e di giacimento in Italia. Pochi anni più tardi, matura un'importante esperienza all'estero: si trasferisce in Congo, nominato Managing Director di Eni Congo SA e, in seguito, in Nigeria come Vice Chairman & Managing Director di NAOC, consociata del Gruppo. Grazie alle competenze sviluppate in questi anni, riesce a rivestire ruoli di crescente importanza all'interno del colosso energetico. Attualmente è Amministratore Delegato, incarico che ricopre dal 2014. Oltre a tale impegno, Claudio Descalzi è Componente del Consiglio Generale di Confindustria, Consigliere di Amministrazione della Fondazione Teatro alla Scala e membro del National Petroleum Council durante l'annata 2016/2017.

Fonte: https://www.adnkronos.com/soldi/economia/2019/05/14/eni-descalzi-raggiunti-importanti-risultati_AKQL1xQIdS8V4CrBd78NKM.html