Il Cilento è, fuori di ogni dubbio, una delle aree della nostra Regione su cui, più che altrove, si sono appuntate le attenzioni dei soliti speculatori edilizi. Un Cilento che conservi intatte le...
postato da meridiano il 24/10/2010
Categoria: Attualità - tags: camorra + cilento + speculazioni
CILENTO: SEQUESTRATA UN’AREA DI 150 MILA METRI QUADRATI FINITA NEL MIRINO DI SPECULATORI SENZA SCRUPOLI

Il Cilento è, fuori di ogni dubbio, una delle aree della nostra Regione su cui, più che altrove, si sono appuntate le attenzioni dei soliti speculatori edilizi. Un Cilento che conservi intatte le sue bellezze e il suo equilibrio naturalistico è sempre più un auspicio di pochi che non l’interesse dei più. Viste le attenzioni fameliche di gente senza sequestri_ediliziscrupoli, non è da escludere che l’assassinio del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, sia stato deciso e ordinato dalla “camorra imprenditrice” affamata di terre e litorali incontaminati. Il sequestro di un’area di circa 150 mila metri quadrati, situata all’interno del Parco del Cilento e Vallo di Diano, è stato disposto dal procuratore della Repubblica di Vallo della Lucania. Una superficie equivalente a circa 40 campi di calcio con 120 unità abitative, alcune delle quali facenti parte di un villaggio turistico.

Fonte: http://www.ilmeridiano.net/index.php?option=com_content&view=article&id=2277:cilento-sequestrata-unarea-di-150-mila-metri-quadrati-finita-nel-mirino-di-speculatori-senza-scrupoli&catid=1:ultimissime&Itemid=550