Chirurgia plastica Siracusa – L’intervento di lifting alle braccia Clinica Villa Rizzo. Lifting delle braccia...

Chirurgia plastica Siracusa – L’intervento di lifting alle braccia Clinica Villa Rizzo

Chirurgia plastica Siracusa L’intervento di lifting alle braccia Clinica Villa Rizzo.

Lifting delle braccia – Chirurgia plastica Siracusa:

L’età, l’eccesso cutaneo, i depositi adiposi ma anche la predisposizione genetica possono causare alla pelle delle braccia un rilassamento eccessivo. Questo effetto dell’invecchiamento è refrattario alle metodiche non invasive e difficilmente trattabile dalla chirurgia.

Il lifting delle braccia è l’intervento che permette di risolvere al meglio questo inestetismo: altre metodiche infatti, come la liposuzione, nonostante limitino le cicatrici rischiano di aggravare il rilassamento cutaneo e, in pazienti avanti con l’età, peggiorare l’aspetto grinzoso della cute.

 

Chirurgia plastica Siracusa Lifting delle braccia: indicazioni

L’intervento di lifting alle braccia si rivolge a pazienti di entrambi i sessi che presentano lassità cutanea estesa nell’area brachiale, causata da:

• invecchiamento

• gravidanza

• dimagrimenti repentini

• interventi di liposuzione mal eseguiti

L’intervento rimuove la pelle in eccesso e migliora sia la percezione di sé che i problemi di sfregamento dell’interno braccia.

 

L’intervento di lifting alle braccia

Il lifting chirurgico alle braccia ha una durata di due ore circa e viene svolto in regime di anestesia locale con sedazione. Viene praticata un’incisione nella faccia internadelle braccia, approssimativamente tra ascella e gomito (nei casi meno marcati l’incisione arriva solo fino a metà braccio). La pelle in eccesso viene quindi rimossa: in questa fase è possibile associare al lifting una liposuzione per eliminare l’eventuale tessuto adiposo in eccesso.La pelle verrà poi suturata tramite punti e sarà applicato un bendaggio compressivo.

Il decorso post-operatorio

L’area di intervento sarà dolente e gonfia per i giorni immediatamente successivi l’intervento. Sarà necessario evitare qualsiasi sforzo delle braccia e mantenere il bendaggio compressivo per almeno 7-10, trascorsi i quali saranno rimossi i punti di sutura.

L’attività lavorativa potrà essere ripresa due settimane dopo l’intervento, mentre per tornare a fare sport si dovrà attendere almeno un mese.

Lifting delle braccia: risultati

Le cicatrici dell’intervento resteranno nascoste all’interno delle braccia e sbiadiranno col tempo. I risultati sono permanenti e soddisfacenti da subito: l’assenza della pelle rilassata donerà alle braccia un aspetto più giovane e snello, migliorando la silhouette dell’intero corpo.

La Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica nasce come  branca della Chirurgia Generale che si propone di correggere e riparare i difetti morfologico-funzionali o le perdite di sostanza di svariati tessuti (cute, sottocute, fasce, muscoli, ossa, ecc.) sia congenite, che secondarie a traumi, neoplasie o malattie degenerative.

La Chirurgia Plastica è una delle poche specializzazioni chirurgiche non "distrettuali" o di "apparato" opera quindi su qualsiasi distretto corporeo.

Ciò comporta un percorso formativo molto articolato ed impegnativo, che spesso porta a diverse sub-specializzazioni:

la chirurgia della testa-collo

la chirurgia della mammella

la chirurgia della mano

la chirurgia post bariatrica

il rimodellamento corporeo (il cosiddetto body-contouring)

la chirurgia degli arti inferiori

la chirurgia delle ustioni

la chirurgia estetica è una branca della chirurgia plastica ricostruttiva e non esiste come specializzazione isolata.

Il Chirurgo che effettua la chirurgia estetica è colui che ha alle spalle un percorso formativo lungo e completo, in una delle specialità chirurgiche della medicina, come quella della Chirurgia plastica ricostruttiva.
www.villarizzo.it