Terme in Puglia - Elenco degli stabilimenti e centri termali in Puglia   Terme di Margherita di Savoia - 56 km da FoggiaMargherita di Savoia. Fondata nel III sec. a.C., la città si è...

Centri termali e stabilimenti in Puglia

Centri termali

Terme in Puglia - Elenco degli stabilimenti e centri termali in Puglia

 

Terme di Margherita di Savoia - 56 km da Foggia
Margherita di Savoia. Fondata nel III sec. a.C., la città si è sviluppata intorno alle saline. Fino al 1879, anno in cui fu ribattezzata Margherita di Savoia in onore della prima regina d’Italia, tradiva già dal suo nome – Salinis Cannarum o Sancta Maria de’ Salinis – la stretta interdipendenza con l’importante industria del sale, avviata dagli illirici ed ereditata e ulteriormente sviluppata dai romani. Le saline, che si estendono per più di 20 km sulla costa, caratterizzano questo affascinante angolo di Puglia.
Le Terme - Info utili

Santa Cesarea Terme - 48 Km da Lecce
Santa Cesarea Terme. Il borgo, situato quasi all’estremità della penisola salentina, si affaccia, tra scogliere selvagge, sul canale d'Otranto. Su un ripiano a picco sul mare, Santa Cesarea Terme gode di un clima temperato, mite d’inverno e fresco d’estate. Lo sviluppo economico e urbanistico prese avvio agli inizi del ’900; ancora oggi si possono ammirare le ville della ricca borghesia salentina, dalle curiose strutture architettoniche nate dalla fusione tra l'influenza araba e il barocco leccese. Oltre che alla splendida posizione, il borgo deve la sua fortuna alle sorgenti solfuree, che hanno favorito la nascita e lo sviluppo di una florida attività termale.
Sono da segnalare altri due luoghi di particolare attrazione: in stupenda posizione sulla bianca scogliera, la grande Piscina solfurea, che cattura l’acqua marina e la mescola con quella che scaturisce dalle sorgenti termo-minerali; il bagno degli Archi, dalle cui acque affiorano caratteristici monoliti di tufo che compongono un paesaggio assai suggestivo.
Le Terme - Info utili

Terme di Torre Canne - 10 Km da Brindisi
Torre Canne. Il borgo, il cui nome si fa risalire alla torre-faro eretta su un piccolo promontorio, è inserito in uno splendido contesto naturalistico, artistico e storico. A una manciata di minuti: Alberobello e i suoi trulli, Ostuni “la bianca” che si staglia sulla circostante campagna, Egnazia e la sua area archeologica, la barocca Martina Franca, le grotte di Castellana.