Catania - La Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Catania organizza il Master universitario di 2° livello in “Gestione amministrativa del rischio ambientale”. Il Master, l'unico...
postato da inpress il 12/07/2011
Categoria: Scuola - tags: alta formazione + master + rischio ambientale

Catania - La Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Catania organizza il Master universitario di 2° livello in “Gestione amministrativa del rischio ambientale”.

Il Master, l'unico dell'ateneo catanese a essere inserito nel catalogo interregionale dei corsi di Alta Formazione della Regione Siciliana, è rivolto a laureati di età non superiore ai 31 anni, che abbiano conseguito un voto non inferiore a 106/110 (laurea vecchio ordinamento o laurea specialistica).

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il 4 agosto 2011.

L’iscrizione e la frequenza sono gratuite fruendo dei voucher formativi della Regione Siciliana.

Il corso avrà una durata di 1.500 ore (di cui 300 di stage) e si propone di formare nuove figure professionali che abbiano una visione complessiva delle problematiche ambientali e che siano in grado di orientare la riduzione dei rischi ambientali verso soluzioni economiche ed efficaci.

Aspetti come sviluppo sostenibile, eco-compatibilità, prevenzione dell'inquinamento, salvaguardia ambientale e risparmio energetico, infatti, sono sempre più rilevanti per imprenditori ed amministratori pubblici.

Il Master vuol essere un momento di formazione e aggiornamento sulla centralità dell'Environmental Risk Management basato sui diversi aspetti che caratterizzano la risk regulation in un unico percorso formativo, idoneo a dotare il corsista delle conoscenze di base e specialistiche in ciascuno dei profili fondamentali del management rischio ambientale.

Si tratta di un percorso formativo capace di attivare processi di valorizzazione e riqualificazione del capitale umano, in coerenza con gli obiettivi espressi dal POR Sicilia, ove si fa riferimento alla necessità di «modernizzare il modello sociale europeo investendo sulle persone e costruendo uno stato sociale attivo, alla necessità di valorizzare pienamente il patrimonio di risorse umane nella Regione, dal momento che tali risorse costituiscono un fattore cruciale di sviluppo».

 

contatti

http://www.unict.it/Pagina/Portale/Didattica/Post_laurea/Master_e_Corsi_Speciali.aspx

Fonte: http://www.fscpo.unict.it/Master/Master_Gestione_Rischio_Ambientale.htm