Lavarsi i capelli tutti i giorni, usare caschi o cappelli, o utilizzare gel quotidianamente non causa la calvizie. Questo è ciò che afferma Fernando Pulgar, dermatologo dell’Ospedale Universitario...
postato da Mara121 il 11/01/2013
Categoria: Medicina e Salute - tags: alopecia + calvizie + cause alopecia
calvizie

SFATARE I FALSI MITI – Lavarsi i capelli tutti i giorni, usare caschi o cappelli, o utilizzare gel quotidianamente non causa la calvizie. Questo è ciò che afferma Fernando Pulgar, dermatologo dell’Ospedale Universitario Príncipe de Asturias di Alcalá e dell’Ospedale di San Rafael di Madrid. Non c’è alcuna controindicazione nel lavarsi i capelli tutti i giorni, spiega il dott. Pulgar, purché però si utilizzi uno shampoo non troppo aggressivo che non irriti il cuoio capelluto e che permetta di pettinarsi facilmente. Allo stesso modo l’utilizzo del casco o del cappello non hanno nessun legame con l’alopecia. Anzi il cappello ripara dai raggi UVA e UVB bloccandone la penetrazione, perciò ha un’azione protettiva anche se c’è la possibilità che si verifichi una lieve caduta di capelli se si utilizza spesso.

LE VERE CAUSE DELL’ALOPECIA – Il dott. Pulgar ha anche spiegato che alcuni prodotti cosmetici per i capelli, come gel e tinte, non causano calvizie ne la peggiorano in quanto la radice del capello sta in profondità e non viene toccata da prodotti applicati esternamente. Ovviamente se si usa il gel sarebbe meglio lavarsi sempre i capelli dopo l’utilizzo. Perciò, esclusi questi fattori esterni, il fatto di soffrire di alopecia androgenetica dipende dall’età, dai geni o da squilibri ormonali. In particolare il rischio di questo tipo di alopecia, che è la più comune tra gli uomini di razza bianca, è maggiore quando sono presenti altri casi in famiglia. “Si tratta di un processo di origine multifattoriale e la presenza di antecedenti familiari di alopecia androgenetica presuppone solo un aumento variabile di possibilità”, ha sottolineato il dott. Pulgar.

CONOSCERE LE CAUSE – Per concludere, lo specialista ha spiegato che i deficit nutrizionali, la carenza di vitamine o di ferro, le alterazioni degli ormoni tiroidei o sessuali e gli alti livelli di stress psichico possono essere dei fattori di causa della caduta dei capelli. La calvizie è un problema molto comune di cui soffrono molti uomini (e anche se in misura molto minore anche donne). Ad essere comune però non è solo il problema ma lo sono anche i falsi miti riguardo a questo disturbo. Per questo è importante fare chiarezza e non lasciarsi confondere da leggende metropolitane e credenze popolari. Insomma inutile incolpare gel, shampoo o cappellini o pensare di essere esenti dal problema se non ci si tinge i capelli o se li si lava poco. Le cause sono altre ed è bene conoscerle anche per la scelta del giusto trattamento.

Fonte: http://www.121doc.it/press/caschi-e-cappelli-falsi-miti-sulle-cause-della-calvizie-8743.html