Il carnevale è una festa che si celebra nei mesi compresi tra gennaio e marzo e termina nel giorno del martedì grasso, ovvero il giorno precedente il Mercoledì delle ceneri. Nelle zone che invece...
postato da stemas il 07/01/2011
Categoria: Cultura e Società - tags: carnevale

Il carnevale è una festa che si celebra nei mesi compresi tra gennaio e marzo e termina nel giorno del martedì grasso, ovvero il giorno precedente il Mercoledì delle ceneri. Nelle zone che invece seguono il rito Ambrosiano di Milano, il carnevale termina il sabato dopo il Mercoledì delle ceneri. I festeggiamenti degli ultimi giorni sono generalmente più intensi e culminano proprio nel giorno del martedì grasso. Si tratta di una festa popolare che ha radici molto antiche: risale infatti ai festeggiamenti che si tenevano nell’Antica Roma prima dell’arrivo della primavera. E’ un periodo di feste, parate, balli in maschera, giochi e canti in cui vengono infrante le regole sociali (da qui il detto ‘A carnevale ogni scherzo vale’).
Il Carnevale viene festeggiato in tutta Italia ed ogni città possiede le proprie tradizioni secolari: Venezia, Viareggio e Ivrea sono fra le città italiane più note per i propri festeggiamenti carnevaleschi. Molte città hanno una loro maschera caratteristica e molte di queste maschere hanna trasceso i limiti locali per diventare famose in tutto il paese anche grazie all’opera di Carlo Goldoni, il più importante commediografo della commedia dell’Arte, una sorta di teatro buffonesco itinerante che nacque in Italia nel XV secolo.

Fonte: http://www.tryitaly.com