Nuova impennata delle quotazioni di benzina e diesel in Mediterraneo, che alla chiusura di mercoledì si sono portare rispettivamente a ridosso di quota 900 dollari per tonnellata e 850 dollari per...

Carburanti ancora un'impennata la benzina sfiora 1,5 euro al litro

postato da foresto il 12/01/2011
Categoria: Italia - tags: 1 + 5 euro al litro + ancora + carburanti + impennata
Carburanti ancora un'impennata la benzina sfiora 1,5 euro al litro

Nuova impennata delle quotazioni di benzina e diesel in Mediterraneo, che alla chiusura di mercoledì si sono portare rispettivamente a ridosso di quota 900 dollari per tonnellata e 850 dollari per tonnellata. Livelli che non si registravano da settembre e ottobre 2008 quando, tuttavia, la forza dell'euro nei confronti del dollaro assorbiva buona parte dei rincari.

Il fenomeno, assieme alla mossa di Eni, ha favorito una crescita generalizzata dei prezzi raccomandati da parte di tutte le compagnie, fatta eccezione per IP.

Nel dettaglio, Q8 ha aumentato benzina e diesel di 1 centesimo, Esso, Shell e Tamoil di 0,5 centesimi, TotalErg di 0,5 centesimi la verde e di 1 centesimo il gasolio. Immediato l'effetto sui prezzi praticati sul territorio.

È quanto emerge dal monitoraggio di quotidianoenergia.it. Nel dettaglio oggi la media nazionale dei prezzi praticati della benzina (in modalità servito) va dall'1,478 euro/litro degli impianti Eni all'1,488 di Tamoil (no-logo a 1,413 euro/litro). Per il diesel si passa dall'1,364 euro/litro riscontrato per Eni e IP all'1,370 rilevato in media negli impianti Q8 e Tamoil (no-logo a 1,291).

Il Gpl, infine, si posiziona tra lo 0,771 euro/litro registrato nei punti vendita Shell allo 0,779 degli impianti Eni (0,752 euro/litro le no-logo). Guardando alle punte massime nella media nazionale, tutte le compagnie (ad eccezione di Esso) sono oramai oltre 1,5 euro/litro, mentre sul diesel si sfiora ormai 1,39 euro/litro.