Come distinguere un quadro pop art da un altro stile e soprattutto, una volta comprato, come appenderlo correttamente?
postato da mimmo16 il 04/07/2017
Categoria: Cultura e Società - tags: quadri pop art

I quadri pop art hanno una caratteristica che li distingue da tutte le altre marche di quadri: il colore sgargiante e i soggetti tipici del consumo popolare di massa. Quindi parliamo di quadri che rappresentano divi del cinema e i più comuni prodotti in vendita nei supermercati. Prodotti di cui vediamo la pubblicità in televisione e sulle riviste e che quindi già i clienti conoscono. Sono quadri che dunque è più facile vendere ai giovani, anche perché costano meno dei quadri classici.

Caratteristiche del quadro pop art

Il tipico quadro pop art è fatto copiando una foto in quattro colori diversi, in modo da poter vendere lo stesso soggetto quattro volte senza faticare troppo. Infatti tutti i critici d’arte sono concordi nell’affermare che i quadri di questo stile moderno sono adatti ad un arredamento giovanile e di tendenza.

Altra caratteristica dei quadri di questa corrente sono le cornici moderne che vanno accompagnate a questo tipo di opere. Cornici per la massima parte fatte in alluminio e adatte ad un interior design glamour e moderno.

Quando compriamo un quadro pop art dobbiamo verificare che sul retro ci sia la scritta PA, garanzia che sia un quadro originale di questa corrente artistica. Infatti girano molti quadri sul mercato che si fanno definire pop art ma in realtà sono semplici quadri da soggiorno o da camera da letto.

Le autorità competenti effettuano periodicamente dei controlli sui quadri in vendita nelle diverse gallerie d’arte per verificare che siano effettivamente quadri pop art e non di altri stili. Ultimamente sono stati scoperti magazzini artistici clandestini che vendevano come quadri pop art dei quadri astratti, giocando sul fatto che molti collezionisti non hanno la competenza per distinguere bene i due stili.

Come appendere i quadri pop art

E’ molto difficile appendere al muro in maniera corretta un quadro pop art elaborato su tre o quattro pannelli. Infatti spesso ci capita di appenderli non allineati o addirittura storti. E’ per questo che spesso, insieme al quadro, vengono venduti dei kit con una livella, un metro e una scaletta, in modo da mettere il collezionista nelle condizioni ideali per appendere dritto il quadro.

Se proprio volete essere sicuri di appenderlo bene, forse potete valutare l’idea di rivolgervi ad un appenditore ufficiale di quadri. Ne trovate diversi nel registro nazionale appenditori, consultabile online. Potete scegliere il più vicino alla vostra casa, in modo da risparmiare sulla spedizione. A questo proposito, potete scegliere un appenditore di quadri pop art a chilometri zero, che è anche più ecosostenibile.

 

Fonte: http://www.quadri-moderni-arte21.it